Avanzata

Ho un problema con la scuola

Inviato da biagio. 
Re: Ho un problema con la scuola
26 agosto 2009, 11:52
Anche io ho avuto problemi analoghi. Alle superiori mi sono iscritta a un istituto tecnico commerciale (il migliore nella mia zona). I miei professori (quasi tutti, tranne 2) non hanno mai visto di buon occhio il fatto che frequentassi anche una scuola di musica che mi impegnava notevolmente (in 5 anni di superiori ho sostenuto 3 esami al conservatorio: teoria e solfeggio in prima superiore, il 5° di flauto traverso in quarta e armonia in quinta, in concomitanza della maturità). I miei professori dicevano che non era possibile fare bene entrambe le cose e mi hanno spinto svariate volte a smettere con la musica, scoraggiandomi anche con voti inferiori di quelli che meritavo e dicendomi "Vedi, se ti concetrassi solo sulla scuola prenderesti di più". Ma grazie al cielo non ho lasciato la musica e ora, anche se mi hanno punito con un voto di maturità inferiore al giusto, sono contenta così!!!
Re: Ho un problema con la scuola
02 settembre 2009, 11:39
Caro Biagio, avendo in mente di presentarmi scrivendo un post riguardante il mio isolamento in musica, mi sono imbattuto nel tuo che è assolutamente in linea con una parte delle considerazioni riguardanti la mia esperienza scolastica che mi accingevo a scrivere (e per le quali forse farò in seguito un nuovo argomento). Purtroppo in Italia la cultura quando c'è e se c'è, è prettamente letteraria, di certo non musicale. Ed ormai è un cane che si morde la coda perchè chi ha poteri in ambito culturale, anche quando è persona di cultura realmente superiore alla media, generalmente è ignorante in musica, ergo non riuscirà a creare i presupposti affinchè cose come quelle tu scrivi non abbiano possibilità di continuare ad accadere. E così abbiamo una classe docente che non solo non conosce la musica ma soprattutto non porta rispetto verso essa e non capisce che in tal modo sancisce la decadenza di qualunque valore culturale. Rammento di una insegnante di lettere la quale mi considerava un idiota solo perchè studiavo musica. All'epoca, quasi 30 anni fà, ritenevo si trattasse di una eccezione giacchè quasi ogni volta che lei commentava le mie considerazioni su argomenti da lei proposti (letterari quindi, non musicali) risultava ben evidente che non aveva capito assolutamente nulla di ciò che io avevo detto. Poi purtroppo, col tempo, ho verificato che l'avversione verso la musica (e forse proprio perchè non la si conosce) è invece una realtà ed il tuo post e le risposte mi confermano quanta ignoranza ci sia a riguardo nella nostra classe docente. Passi pure che non conoscono la musica, ma non averne rispetto e non comprendere che è un valore culturale importantissimo mi fa sorgere il dubbio che nel dna di quegli insegnanti i geni principali abbiano la forma dell'aratro oppure quella della zappa!
Re: Ho un problema con la scuola
07 settembre 2009, 09:39
Ultimamente il ministero sta spingendo molto a favore della musica nelle scuole,
ci sono progetti musicali e addirittutra strumentali,
insegnanti di italiano che si improvvisano direttori di coro,
insomma si sta facendo molto... male.... molto male?
non saprei ma improvvisamente in tanti apprezzano la musica e vogliono fare ,
strafare e magari.... come sta succedendo a me musicista e quindi tecnico,
mettere i bastoni tra le ruote per accaparrarsi stima soldi, simpatia approvazione!?!

Insomma cambia la musica ma l'aria è sempre la stessa, la musica è solo oggetto di contestazioni e litigi.

Menomale che non è così in tutte le scuole,
Continuate dritti per la vostra strada e con il tempo scoprirete anche voi il vostro paradiso musicale.
Almeno spero per voi,
io il mio sembra ancora lontano.