Avanzata

in sede referente PDL c.4822

Inviato da maria01 
Re: in sede referente PDL c.4822
10 maggio 2012, 23:28
alessandro1985 Scritto:
-------------------------------------------------------
> penso comunque che la scomparsa dei preaccademici
> sia subordinata all'attivazione (omogenea su tutto
> il territorio) dei licei musicali.
> quanti licei le risultano attivi e a pieno
> regime?

No.
La legge non dice MAI questo.
La legge parla di EMANAZIONE DI SPECIFICHE NORME DI RIORDINO del settore.

Queste sono state emanate.
Tutte!

Sia dal punto di vista della normativa quadro sia dal punto di vista della normativa applicativa!

> efinora non ho mai menzionato la messa ad
> ordinamento dei bienni (anch'essi facenti parte
> della riforma)

Anche questi sono stati attivati, in via sperimentale, ma comunque attivati.
DPR 212/05
Re: in sede referente PDL c.4822
10 maggio 2012, 23:32
Poi se vogliamo rendere i conservatori come università agli esami di ammissione non si dovrebbe suonare a livello di ottavo...non mi sembra che ai test per medicina bisogna fare un'unghia incarnita per poi imparare lì a fare i trapianti.
Facessero anche in conservatorio i test basati su logica e cultura generale
Re: in sede referente PDL c.4822
10 maggio 2012, 23:40
alessandro1985 Scritto:
-------------------------------------------------------
> mi rispondo da solo. secondo il CNAFAM i licei
> musicali attivati sono solo 75 in tutta italia.
> sono addirittura meno dei conservatori e degli
> istituti musicali pareggiati, non le sembrano un
> po' pochi?


75?
A me ne risultano 10 di più, ma non importa.
Non sono tanti. OGGI.

Se pensa che nell'A.A. 2010-2011 erano 35-38 e nel solo anno successivo 2011-2012 (quello attuale) sono praticamente raddoppiati...

L'anno prossimo saranno ancora di più.

Le richieste presentate nei provveditorati sono innumerevoli.

Vede, le medie ad indirizzo musicale, iniziarono con una sola (San Lorenzo in Campo) nelle Marche.
Un solo anno dopo erano già una trentina in tutta Italia e finché restarono sperimentali si attestarono su circa 350.
Poi, dopo la legge 124 del 1999, sono cresciute in numero.
Oggi sono quasi 2000 (se ben rammento 1950 o giù di lì).

Dia tempo al tempo e vedrà che ce ne saranno molte di più ogni anno!

Tornando al discorso preaccademici la LEGGE non parla di ATTIVAZIONE e neppure del numero da attivare.
La legge parla esclusivamente di EMANAZIONE DI SPECIFICHE NORME....

Può discutere quanto vuole, ma un GIUDICE, soprattutto se della Corte dei Conti, non guarda a romantici discorsi, ma si attiene alla legge e al suo testo!
Re: in sede referente PDL c.4822
10 maggio 2012, 23:47
gianni87 Scritto:
-------------------------------------------------------
> Poi se vogliamo rendere i conservatori come
> università agli esami di ammissione non si
> dovrebbe suonare a livello di ottavo...non mi
> sembra che ai test per medicina bisogna fare
> un'unghia incarnita per poi imparare lì a fare i
> trapianti.
> Facessero anche in conservatorio i test basati su
> logica e cultura generale


Beh, se per questo molte facoltà non hanno test di ingresso di nessun genere.

Le Accademie lo hanno ed è anche piuttosto selettivo.

LA differenza dei Conservatori (ma anche delle Accademie) rispetto alle Università sta tutta nel fatto che nelle Università le lezioni sono collettive per tutte le discipline.
Nei conservatori (e parzialmente nelle Accademie) i corsi di strumento sono INDIVIDUALI.
Occorre riempire le ore/cattedra di ogni insegnante, ma non superarlo.

Inoltre è proprio la normativa ad imporlo, come la normativa impose per alcune facoltà l'esame culturale (per altro davvero ridicolo per i contenuti), DPR 212/05. Art. 7 comma 2.
Re: in sede referente PDL c.4822
10 maggio 2012, 23:49
napoli mi sembra a questo punto l'unico caso. cosa fate denunciate tutti i conservatori italiani questa volta? compreso quello del tuo amico dove anche li vengono svolti?



Messaggio modificato il giorno 10/05/2012, 23:55
Re: in sede referente PDL c.4822
11 maggio 2012, 00:05
non crede che sia il ministero stesso a dover dare l'autorizzazione alle istituzioni per far cessare i preaccademici?
Re: in sede referente PDL c.4822
11 maggio 2012, 00:37
alessandro1985 Scritto:
-------------------------------------------------------
> napoli mi sembra a questo punto l'unico caso. cosa
> fate denunciate tutti i conservatori italiani
> questa volta? compreso quello del tuo amico dove
> anche li vengono svolti?

Un esposto segnala una situazione.
Può essere contro una determinata istituzione oppure generico per richiedere una verifica della legalità sull'intero territorio nazionale.

Per la cronaca tutto già rapportato da alcune scuole private che vengono danneggiate da questi corsi preaccademici.

alessandro1985 Scritto:
-------------------------------------------------------
> non crede che sia il ministero stesso a dover dare
> l'autorizzazione alle istituzioni per far cessare
> i preaccademici?

No.
So per certo che sono delibere, offiamente fuorilegge, dei consigli accademici.
Re: in sede referente PDL c.4822
11 maggio 2012, 00:42
scuole private?
ma se sono proprio queste a stipulare convenzioni con i conservatori per poter mandare i loro allievi a fare gli esami preaccademici
Re: in sede referente PDL c.4822
11 maggio 2012, 00:50
alessandro1985 Scritto:
-------------------------------------------------------
> scuole private?
> ma se sono proprio queste a stipulare convenzioni
> con i conservatori per poter mandare i loro
> allievi a fare gli esami preaccademici

Se fanno convenzioni di questo genere non sono assolutamente intelligenti.

Le convenzioni si stipulano per avere un accesso privilegiato, grazie a qualità certificata, dei propri allievi ai corsi di triennio.

Non ho notizia di quello che lei sostiene.

Spesso, ne ho controllato la legalità io stesso a livello di consulenza, le convenzioni prevedono che una commissione del conservatorio di riferimento si rechi a effettuare verifiche sulla preparazione degli studenti sui programmi concordati dalla scuola privata e il conservatorio.

Ci sono molte scuole che per i più svariati motivi, ivi compresa l'assodata impreparazione, che non stipulano convenzioni.
Queste non retino inerti a morire a causa dei preaccademici!



Messaggio modificato il giorno 11/05/2012, 00:52
Re: in sede referente PDL c.4822
11 maggio 2012, 01:04
io sto parlando di esami preaccademici. so che molte scuole private stipulano convenzioni con conservatori ed istituti musicali pareggiati al fine di mandare i loro allievi a fare gli esami preaccademici e addirittura grazie a questa convenzione anche l'insegnante che ha preparato l'allievo fara' parte della commissione esaminatrice