Filtri Selezione Attuale

Luogo

Tipologia

Organizzatori (1325 trovati)
Scuola di musica
Associazione corale
Verona

Associazione
L'Arco Magico Chamber Orchestra
Roma

Associazione Culturale senza fini di lucro.

Associazione
GIOVANI PER LA PACE
Roma

Associazione
Francesco Lerro
Busto Arsizio

Associazione
Francesco Lerro
Busto Arsizio

Istituto musicale
FONDAZIONE SAN DOMENICO
Crema

Associazione
dèdalo ensemble
Brescia

Associazione
L'Armonia

L'associazione "L'Armonia" di Pieve Emanuele nasce per dare continuità alla Scuola Civica di Musica di Pieve Emanuele. Costituisce un legame a filo diretto con l'amministrazione comunale. Nata oltre 30 anni fa, la Scuola Civica di Musica di Pieve Emanuele offre una serie articolata e diversificata di attività artistiche e didattiche, che permettono di soddisfare sia le aspettative dei semplici appassionati (e qui essa non si rivolge solo ai più giovani, ma sempre più frequentemente richiama anche adulti e pensionati), sia le esigenze di coloro che mirano ad una formazione musicale più specifica ed approfondita. Se infatti fino a qualche anno fa la Scuola era indirizzata per lo più a coloro che intendevano praticare musica per semplice diletto, limitandosi a fornire agli studenti che volevano affrontare la professione del musicista solo le basi essenziali della tecnica strumentale e preparandoli quindi ad un proseguo del corso di studi presso i Conservatori, oggi la situazione è notevolmente cambiata. Grazie all’attivazione di una serie di corsi superiori che, affiancati allo studio dello strumento, permettono una maturazione complessiva dell’allievo, la Scuola Civica di Musica è oggi in grado di offrire un corso di studi completo e di altissima qualità, col risultato che l’allievo più brillante e che voglia indirizzarsi alla carriera musicale non è più costretto ad uscire dal territorio comunale e a rivolgersi ad altre Istituzioni. Sempre più frequentemente gli allievi della Scuola Civica di Musica di Pieve Emanuele si distinguono negli esami statali presso i Conservatori, superando gradualmente tutti gli esami statali richiesti dal lungo e complesso percorso di avvicinamento al Diploma Finale di Maestro. In tal modo la Scuola non svolge solo un importante ruolo di stimolo culturale e di aggregazione sociale sul territorio, ma allo stesso tempo opera anche in vista del conseguimento dei diplomi di settore, preparando così alle sfide ulteriori di una vera e propria attività lavorativa nel campo musicale. Tutto questo è il frutto di una accurata e sapiente programmazione didattica, messa a punto in anni di continua e costante maturazione dal Direttore della Scuola, il M°Loris Peverada, peraltro apprezzato pianista di fama internazionale. Sotto la sua guida i programmi dei corsi e le attività concertistiche hanno avuto un notevole ampliamento, mentre il corpo docenti della Scuola veniva progressivamente selezionato, avvalendosi solo della collaborazione di professionisti seri e competenti, che fanno il proprio lavoro con passione e dedizione. Altrettanto degni di nota sono i risultati conseguiti sul versante ‘moderno’ della didattica musicale, vale a dire nelle classi della Scuola esplicitamente dedicate all’ insegnamento della musica pop, rock e jazz, se si pensa che diversi allievi di canto chitarra, basso e batteria si esibiscono ormai con stabilità in gruppi e formazioni di riconosciuto livello e che alcuni di loro hanno persino potuto realizzare il sogno di incidere CD. Sono risultati che è stato possibile conseguire solo attraverso una totale comunione di intenti con l’ Amministrazione Comunale oggi guidata dal Sindaco Paolo Festa che, assieme all’Assessore alla Cultura e Vicesindaco Valentina Dionisio, rimarca l’importanza vitale di una perfetta sintonia di intenti e di sforzi con il Direttore della Scuola ed il corpo docenti. Mai come oggi si può sottolineare la simbiosi fra la Scuola Civica di Musica e Amministrazione Comunale atta a rafforzare sempre più lo standard qualitativo della Scuola. In quest’ottica infatti l’Amministrazione Comunale si è interamente presa in carico le spese di tutti i corsi collettivi della Scuola, fondamentali per garantire all’utenza un programma completo di educazione musicale: il corso di Teoria e Solfeggio (3 volte la settimana), le classi di Canto Corale (per bambini), i corsi complementari avanzati di Armonia e di Storia della Musica, la classe di Big Band Jazz del M° Luca Missiti e la pluriapplaudita Orchestra degli allievi guidata dal Maestri Peverada Stefano, Francesca Crotti e che ne è anche il direttore. Questi sono tutti corsi la cui frequenza è offerta gratuitamente agli allievi già iscritti alle classi di strumento. Ogni anno poi l’Amministrazione Comunale offre agli allievi migliori e che più si sono distinti 3 borse di studio per proseguire gratuitamente il proprio percorso di formazione nell’anno successivo. Le esibizioni degli allievi raccolgono sempre il consenso entusiastico della cittadinanza ed il fatto che la scuola riceva un numero sempre crescente di richieste di iscrizione anche da coloro che risiedono in altri comuni è una ulteriore conferma dell’ottima qualità del lavoro svolto. La Scuola Civica di Musica di Pieve Emanuele insomma, riuscendo nella difficile impresa di coniugare una ottimizzazione delle risorse, una efficiente struttura organizzativa e l’impiego di un corpo di professionisti altamente specializzati, costituisce oggi un patrimonio insostituibile di formazione culturale, aggregazione sociale e crescita individuale sul territorio.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311