Avanzata

formicolio mano destra

Inviato da dulcinea 
formicolio mano destra
13 agosto 2007, 17:22
Poiché da alcuni giorni ho uno strano formicolio e dolenzia alla mano destra... polso e alla base del pollice come leggera scossa elettrica...mi chiedo se potrebbe essere preoccupante. Sono pianista ma è da tre mesi che non suono .. mi domando se riprendere adesso possa creare ulteriori danni. Non ho mai avuto nella mia carriera tendiniti o simili.... però ultimamente ho fatto degli sforzi e la mano destra vedo che ne ha risentito...... (tipo spingere una carrozzina pesantemente su per salite). Grazie per qualsivoglia risposta pertinente..forse qualcuno ha avuto il mio stesso problema
Re: formicolio mano destra
16 agosto 2007, 17:31
Ciao,

suona tanto come un inizio di sindrome del tunnel carpale. Se vuoi un consiglio, facci subito dare un'occhiata... Ci vuole o un buon fisiatra, meglio se dotato di adeguati strumenti diagnostici (credo che un'ecografia sarebbe utile) o un buonissimo fisioterapista, di quelli che con le mani e l'esperienza capiscono subito se la cosa è risolvibile con un semplice massaggio...

in bocca al lupo

Lore
Re: formicolio mano destra
17 agosto 2007, 02:57
grazie, vedrò di approfondire con il fisioterapista che già mi segue per problemi posturali, e intanto non fare sforzi. Vedo che con il riposo la cosa migliora (anche con riposo da PC!!!)
Intanto molte grazie!
Re: formicolio mano destra
17 agosto 2007, 03:02
Ah, il PC poi è deleterio... Io nell'altra vita, quella non pianistica, lo devo usare tantissimo, e mi rendo conto che costringe a delle posizioni veramente dannose, per un pianista e per chiunque, probabilmente...
Comunque se già senti dei miglioramenti col riposo, e in pochi giorni, è segno che davvero non è niente di preoccupante... mi fa piacere! Buona fortuna, allora, e buone suonate!

Lorenzo
Re: formicolio mano destra
17 agosto 2007, 13:11
Concordo:non trascurare i sintomi che sembrano proprio quelli di un incipiente tunnel carpale. Però se sono abbastanza contenuti,molto riposo ed eventualmente un buon tutore,dovrebbero giovarti parecchio.Auguroni.
Re: formicolio mano destra
19 agosto 2007, 00:10
Grazie. Per ora sintomi contenuti. Ma dovrò certo approfondire qualora peggiorassi. Putroppo sono anche spesso al PC. (metà giornata impiegata vulgaris, poi pianista di professione e passione, ma poco esercitante...sigh!) Cmq anche lavori domestici per ora...non indicati...cerco di non sottoporre mano a sforzi o movimenti ripetuti. Grazie per parere!
Re: formicolio mano destra
19 agosto 2007, 09:59
dulcinea Ha scritto:
-------------------------------------------------------
> Grazie. Per ora sintomi contenuti. Ma dovrò certo
> approfondire qualora peggiorassi. Putroppo sono
> anche spesso al PC. (metà giornata impiegata
> vulgaris, poi pianista di professione e passione,
> ma poco esercitante...sigh!) Cmq anche lavori
> domestici per ora...non indicati...cerco di non
> sottoporre mano a sforzi o movimenti ripetuti.
> Grazie per parere!

Evita finchè puoi (meglio se smetti del tutto) gli sforzi domestici:secondo me sono questi che ti hanno causato la sintomatologia in atto perchè mi è sembrato di capire che si sono verificati appunto in concomitanza.
Dammi retta,vedrai che ho ragione io.
Ciao.
Re: formicolio mano destra
24 agosto 2007, 07:56
Oltre a limitare al massimo gli sforzi, a mio personalissimo parere, sarebbe necessaria una visita specialistica ortopedica, supportata da diagnostica per immagini e, se necessario, elettroneurografia, in modo tale da escludere eventuali patologie d'interesse chirurgico, anche alla luce dei dati anamnestici (acroparestesie) che sono qui riportati.
Re: formicolio mano destra
24 agosto 2007, 23:10
Ho avuto anch'io problemi all'articolazione del pollice. Dieci anni fa, quando è nata mia figlia ho avuto la tendinite ad ambedue le mani, dipendeva dal grande lavoro compiuto per la casa, per la bambina, per sollevarla ecc. Ora la tendinite è passata da tempo ma ho un inizio di rizartrosi (artrosi dell'articolazione del pollice) che riesco a tenere a bada (cosa piuttosto difficile da ottenere, ma l'amore per il pianoforte è grande...) In tutti e due i casi acqua e lavori di casa sono da evitare il più possibile. Potrei raccontarti parecchio di più su terapie, farmaci ecc. ma occorre prima sapere di cosa si tratta. Un bravo reumatologo e qualche lastra RX ti possono chiarire il problema, però se suoni il pianoforte è bene curarti in tempo, il prima possibile. Se vuoi, fammi sapere! Ciao.
Re: formicolio mano destra
25 agosto 2007, 13:09
Sì, ma in questi giorni la cosa si sta trasformando in un leggero rigonfiamento (forse una piccola formazione tipo cisti) alla base del dito medio. Sono molto magra quindi si nota subito. Certamente è una forma di infiammazione del tendine. Il riposo giova tantissimo, e lo vedo. Per ora grazie! Ale