Concorsi

V CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE DI MUSICA LITURGICA “LUIGI PIERESSA”

#Composizione

Musicisti

Dove si svolgerà

Adria

Inizio:11-09-2019

Fine:31-01-2020

Scadenza Iscrizioni:31-01-2020


Breve descrizione

Il Coro Polifonico della Cattedrale di Adria, di concerto con la Comunità parrocchiale della Cattedrale dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, nell’intento di promuovere la creazione e la diffusione di un nuovo repertorio musicale per uso liturgico, contribuendo in tal modo a rinnovare il dialogo tra la Chiesa e la musica contemporanea, e al fine di rendere omaggio alla figura e all’opera del M° Mons. Luigi Pieressa, per quasi cinquant’anni (1944-1993) Organista e Maestro di Cappella della Cattedrale di Adria, indice il  Quinto Concorso Internazionale di Composizione di Musica Liturgica “Luigi Pieressa”.

Questa quinta edizione del Concorso, nelle intenzioni dei promotori, estende e collega le composizioni partecipanti a quelle oggetto delle passate e delle future edizioni, per addivenire nel tempo alla formulazione di una proposta completa minima per i canti dell’Ordinario e del Proprio della Messa; nella presente edizione, a completamento della passata, ad essa strettamente collegata, viene preso ancora in considerazione un Canto d’Offertorio.

Il Concorso si avvale del Patrocinio dell’Associazione Pro Loco di Adria, della Città di Adria, della Diocesi di Adria-Rovigo e del Pontificio Istituto di Musica Sacra.


Regolamento

Art. 1 – Il Concorso è aperto a compositori di ogni nazionalità e cittadinanza, senza limiti d’età, a prescindere da ogni titolo posseduto.

Art. 2 – Il Concorso si articola in un’unica sezione, avente ad oggetto una composizione originale per coro a 4 voci miste e organo a testo obbligato (cfr. successivo Art. 3).

Non sono ammesse elaborazioni, arrangiamenti o trascrizioni di altri lavori.

La durata della composizione dovrà indicativamente essere non superiore a 5 minuti e non inferiore a 2 minuti.

Art. 3 – Gli elaborati partecipanti al Concorso dovranno essere composti sul seguente testo:

Veni, sanctificátor

(Canto di Offertorio – Mottetto in lingua latina per coro a 4 voci miste e organo)

 

Offérimus tibi, Dómine,

cálicem salutáris,         

tuam deprecántes cleméntiam:

ut in conspéctu divínæ majestátis tuæ, 

[ut in conspéctu tuæ divínæ majestátis,]

pro nostra et totíus mundi salúte,

cum odóre suavitátis ascéndat.  

Veni, sanctificátor,

omnípotens ætérne Deus:

et bénedic hoc sacrifícium,

tuo sancto nómini præparátum.

 
Art. 4 – Ciascun compositore potrà partecipare con non più di una composizione.

Art. 5 – I concorrenti dovranno inviare alla Segreteria del Concorso un plico contenente:

a.      6 (sei) copie della partitura completa della composizione che si intende proporre al Concorso.
Le partiture, che non saranno restituite, dovranno essere in formato A4, leggibili, prive di riferimenti o segni che possano permettere l’identificazione dell’autore; ogni copia dovrà essere contrassegnata da un motto e recare la durata approssimativa del brano.

b.   attestazione di versamento della quota di iscrizione al Concorso, come specificato al successivo Art. 6.

c.   una busta chiusa, sulla quale dovrà apparire lo stesso motto prescelto per contrassegnare le partiture, che dovrà contenere:

-     nome e cognome del compositore, luogo e data di nascita, nazionalità;

-     domicilio, recapiti telefonici e indirizzo di posta elettronica per eventuali comunicazioni;

-     curriculum vitae;

-     una fotografia recente;

-     dichiarazione autografa attestante che la composizione presentata è inedita, mai eseguita o incisa e mai premiata in precedenti concorsi;

-     autorizzazione alla esecuzione, pubblicazione, registrazione e diffusione dell’opera;

-     autorizzazione, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, al trattamento dei propri dati personali, compresi i dati sensibili, forniti per la partecipazione al Concorso, limitatamente alle finalità di gestione del Concorso medesimo;

-     fotocopia documento di identità.

 Il plico dovrà pervenire entro il 31 gennaio 2020 al seguente indirizzo:

 Coro Polifonico della Cattedrale di Adria

Segreteria Concorso Composizione “Luigi Pieressa”

Via Alberto Mario, 8 – 45011 Adria (RO) – Italia

Il mancato rispetto di qualsiasi indicazione fornita nel presente articolo comporterà l’automatica esclusione dal Concorso.

Art. 6 – L’ammissione al Concorso è subordinata al pagamento di una quota di iscrizione, a parziale ristoro delle spese vive di organizzazione, determinata in € 20,00.

Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente Iban IT43H0533663121000046660844 – Bic BPPNIT2P302, intestato a “Coro Polifonico Cattedrale Adria”; la causale dovrà essere formata dalla dicitura “Concorso di Composizione Pieressa” seguita dal motto prescelto dal concorrente (come precisato all’Art. 5).

Ai fini del mantenimento dell’anonimato, l’attestazione di avvenuto versamento della quota d’iscrizione non dovrà contenere il nome del concorrente; qualora questo risulti stampato sull’attestazione, prima dell’inserimento nel plico di cui all’Art. 5 si dovrà provvedere a renderlo illeggibile (es. con pennarello indelebile).

Art. 7 – Una Giuria, nominata dal Comitato Promotore, valuterà i lavori pervenuti senza preclusioni stilistiche, sulla base delle proprietà tecnico-compositive, del trattamento delle voci, dell’attinenza della musica al testo, dell’eseguibilità da parte di cori di buon livello non professionisti.

Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

Art. 8 – Alla composizione vincitrice, ad insindacabile giudizio della Giuria, verrà assegnato il trofeo “Concorso Internazionale di Composizione Luigi Pieressa” e il premio di € 500,00, oltre ad esecuzione e pubblicazione.

In caso di premi assegnati ex aequo l’importo di cui sopra verrà suddiviso in parti uguali tra i premiati.

Il premio, a giudizio insindacabile della Giuria, potrà non essere assegnato. 

Si precisa che la Giuria non procederà alla formazione di alcuna graduatoria e che, una volta decretato il vincitore del Concorso, si procederà all’apertura della sola busta contenente generalità e recapito del vincitore stesso, mentre tutte le altre buste verranno distrutte.

Unica eccezione a tale procedura sarà ammessa, oltreché in presenza di ex aequo, in caso di ulteriori composizioni, non dichiarate vincitrici, che la Giuria ritenesse comunque meritevoli di segnalazione.

Art. 9 – La composizione vincitrice sarà eseguita, in prima assoluta, dal Coro Polifonico della Cattedrale di Adria, in occasione della XXVIII edizione dell’Incontro Corale Mariano che si terrà nella Chiesa Cattedrale di Adria nel mese di ottobre 2020. In tale occasione avrà luogo anche la cerimonia di premiazione.

La composizione vincitrice non potrà essere eseguita, stampata, incisa o trasmessa prima della premiazione e dell’esecuzione, pena la decadenza dallo status di vincitore e del premio.

Art. 10 – L’eventuale pubblicazione editoriale della composizione vincitrice sottende la stipula di apposito contratto tra casa editrice e compositore.

Si precisa sin d’ora che tale contratto prevedrà per il compositore la rinuncia all’indennizzo dei proventi derivanti dalla vendita della stampa dell’opera, mentre i diritti di esecuzione e di riproduzione meccanica della stessa verranno ripartiti in conformità alle vigenti disposizioni SIAE.

Per le materiali operazioni di stampa tipografica connesse alla pubblicazione, la partitura dovrà essere fornita in formato digitale adeguato, a discrezione dell’organizzazione.

Art. 11 – I risultati saranno resi noti attraverso il sito web della Cattedrale di Adria, il sito web Circuito musica - 5° Concorso Internazionale di Composizione di Musica Liturgica "Luigi Pieressa", alle pagine facebook Coro Polifonico della Cattedrale di Adria e Concorso di Composizione di Musica Liturgica "Luigi Pieressa" nonché a mezzo stampa.

I vincitori verranno immediatamente contattati telefonicamente o via e-mail.

Art. 12 – La domanda di partecipazione al Concorso, con l’invio di una composizione, implica l’accettazione incondizionata da parte del concorrente di tutte le norme stabilite dal presente Regolamento.

Art. 13 – Il Comitato Promotore si riserva di apportare al presente Regolamento tutte le modifiche ritenute necessarie e anche di non dare svolgimento al Concorso qualora dovessero intervenire cause di forza maggiore, escludendo qualsiasi risarcimento a qualsivoglia titolo ai concorrenti, fatta salva la restituzione della quota d’iscrizione.

Ogni eventuale modifica sarà tempestivamente segnalata attraverso i mezzi telematici indicati all’Art. 11.

Attraverso gli stessi mezzi telematici è possibile consultare ed estrarre copia del presente bando e del modulo prestampato contenente tutte le informazioni richieste, appositamente predisposto per l’invio della documentazione prescritta (domanda di partecipazione al Concorso).

Eventuali informazioni potranno essere richieste tramite l’indirizzo e-mail: corocattedraleadria@alice.it.

 


Premi

€ 500,00 e trofeo CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE DI MUSICA LITURGICA “LUIGI PIERESSA”

esecuzione e pubblicazione

Organizzatore

Coro Polifonico della Cattedrale di Adria


Via Alberto Mario, 8, 45011 Adria RO, Italia

Facebook
Sito Web

042642347

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311