Corsi

Carlo Crivelli MASTERCLASS DI MUSICA DA FILM

Masterclass

#Composizione

Programma/Locandina/File

Livello avanzato

Studenti

Dove si svolgerà

Riva del Garda

Inizio:24-07-2021

Fine:31-07-2021

Scadenza Iscrizioni:12-07-2021


Breve descrizione

TEMA DEL CORSO: composizione musicale su cortometraggio fornito da Religion Today Film Festival
DURATA DEL CORSO: 24.07 – 31.07.2021
AUDIZIONE: 24.07.2021 ore 10.00

FASE 1

I candidati devono inviare via mail info@musicarivafestival.com entro il 5 luglio 2021:
1- curriculum vitae
2- una o più composizioni di musica applicata o composizioni libere, in formato audio/video
3- le relative partiture (facoltativo)

Allievi

Effettivi: in base al risultato delle ammissioni;
riceveranno conferma entro il 12 luglio 2021.
Uditori: senza limiti di numero

Finalità

Arricchire le competenze tecniche e artistiche nel campo della musica applicata alle immagini (Cinema, Televisione, web, ecc.).
Fornire agli studenti un’esperienza di livello professionale anche per quanto concerne la realizzazione concreta di una breve colonna sonora.

Lavoro finale

Comporre la colonna sonora di un breve video fornito da
Religion Today Film Festival.
L’Orchestrazione della colonna sonora che ogni allievo dovrà produrre, sarà realizzata in modalità virtual instruments, sotto la guida e con la supervisione attiva del docente Carlo Crivelli.
Viene consigliato (non è comunque obbligatorio) l’utilizzo del programma “Note Performer”.
Ad ogni allievo, a conclusione delle 2 fasi del corso, verrà consegnato il lavoro realizzato.

FASE 2

Evento pubblico • Settembre 2021
Incontro conclusivo con il docente in sede.
I lavori degli studenti vengono presentati durante l’inaugurazione di
ReligionToday Film Festival a Trento e in replica a Bolzano.
Si rilasciano gli attestati di partecipazione

Si richiede l’utilizzo del proprio laptop personale.


Programma Completo

Nato a Roma nel 1953, si è diplomato nel 1983 presso il Conservatorio di Santa Cecilia in Composizione. Dal 1985 ad oggi ha insegnato al Conservatorio “Alfredo Casella”di L’Aquila “Teoria dell’armonia e analisi”. Negl’ultimi 7 anni ha tenuto il biennio di “Composizione  Musicale applicata alle immagini” e altri corsi. Compositore, formatosi alla Scuola del Maestro Domenico Guaccero, ha concentrato la sua attività nel campo della composizione concertistica tradizionale e in quello della musica applicata, con particolare attenzione al rapporto con l’immagine. Ha composto per le più svariate formazioni orchestrali e sue composizioni quali “Iride”, “Il Drago”, “La pazzia di Lear”, sono state eseguite in importanti teatri americani quali il S. Guggheneim di New York e il C. Colombo di Buenos Aires.

Suoi lavori di Musica Contemporanea d’Arte sono stati eseguiti, oltre che in Italia e nei già citati Stati Uniti ed Argentina, anche in Francia, Germania, Spagna, Russia, Inghilterra, Canada, Grecia, Bulgaria, Norvegia, Turchia, Finlandia, Cuba, Cina e Australia.

Tra le sue composizioni di rilievo le “Sinfonie specchianti”, opere eseguite in contemporanea in quattro città europee (la n.2 del 1995 e la n.3 del 1998) da altrettanti gruppi orchestrali sfruttando un sincronismo tecnologico che era in quegli anni all’avanguardia.

È stato candidato per tre volte al CIAK d’oro, due volte alla Grolla d’oro, due volte al Globo d’oro e tre al Premio David di Donatello.

Ha vinto il “Premio Carlo Savina” per l’eccellenza alla musica conferito dal Festival del Cinema di Spello ed i Borghi Umbri.     E’ stato Vincitore del “Globo d’oro della Stampa Estera” per la miglior colonna sonora per il film Sangue del mio sangue.         Ha ricevuto il Premio “Charlot” alla carriera, Festival di Salerno. Ha ottenuto il “Premio Colonna Sonora” alla carriera (RdC Awards 2013, storici riconoscimenti della “Rivista del Cinematografo”) nell’ambito del Tertio Millennio Film Fest.

Ha ricevuto il Premio “Ennio Morricone”, nell’ambito di Bari International Film Festival 2013 per la miglior colonna sonora per il film Bella addormentata.

Ha ottenuto il Premio “Roma Videoclip-il cinema incontra la musica”

Ha ricevuto dal Maestro Ennio Morricone il  Premio  “Goffredo Petrassi” da parte dell’Associazione Culturale Goffredo Petrassi, nell’evento tenuto presso l’Auditorium Parco della Musica.

Ha ricevuto il “Prix France Musique – SACEM de la musique de film” per la miglior colonna sonora per il film Vincere.

Ha vinto il “Premio Cicognini” per la miglior colonna sonora 2007 per il film Il 7 e l’8 (di S. Ficarra, V. Picone, G. Avellino)

E’ stato insignito del “Premio Nino Rota” al Festival di Salerno.

Alcuni Lavori per il Cinema:

“Il Primo Natale”,                         “L’ora legale”,

“Andiamo a quel paese”,              “il 7 e l’8”.                               di Ficarra & Picone

“Petite inconnue”,                         “Tom le cancre”,   

“La blonde aux seins nus”,          “Ginostra”,    

“Marie, baie des Anges”.                                                              di Manuel Pradal

“Fai bei sogni”,                             “Sangue del mio sangue”,

“Bella addormentata”,                  “Vincere”,

“La balia”,                                    “Il principe di Homburg”,

“Il sogno della farfalla”,               “La visione del sabba”

“Diavolo in corpo”.                                                                       di Marco Bellocchio

“Io sono Tempesta.”                                                                       di Daniele Luchetti

”Little red flowers”.                                                                        di Zhang Yuan

“La Passione”.                                                                                di Carlo Mazzacurati;

“Un viaggio chiamato amore”,      ”Del perduto amore”.               di Michele Placido

Cinema Muto

Nel 2017, su commissione dell’Orchestra della Svizzera Italiana, ha composto la musica per “Visages d’Enfants” di Jacques Feyder, film del 1923 che è stato poi eseguito con l’Orchestra dal vivo a Locarno in gennaio 2018.  Data la qualità dell’evento, il prestigioso Festival Cinematografico di Trento ha voluto “aprire” con quest’opera eseguita dall’Orchestra Città Aperta l’edizione 2018 in aprile. In maggio è stato voluto in cartellone dalla Società dei Concerti Barattelli di L’Aquila.

1998, la “Sinfonia Specchiante n.3 – la Passion de Jeanne D’Arc”, su commissione del Festival del Cinema di Rimini per Orchestra d’Archi e Violino solista, nasce dal rapporto con l’Opera di C.T. Dreyer, ponendosi come “altro piano di rappresentazione” della sua Giovanna d’Arco, capolavoro cinematografico la cui fruizione viene riproposta unitamente e simultaneamente a quella della Sinfonia;

Alcuni lavori per la Televisione

“Il senso della bellezza” (docufilm per la televisione svizzera) di Valerio Jalongo;

“Altri tempi” (2 film per la RAI) di Marco Turco;

“Il sogno del maratoneta” (2 film per la RAI) di Leone Pompucci;

“Storia di Laura” di Andrea Porporati;

“Era mio fratello” (2 film per la RAI) di Claudio Bonivento;

”Ad occhi chiusi” di Alberto Sironi (RTI, dal romanzo di Gianrico Carofiglio);

“Testimone inconsapevole” di Alberto Sironi (RTI, dal romanzo di Gianrico Carofiglio);

“Virginia la monaca di Monza” (2 film per la RAI) di Alberto Sironi;

“La vita di Salvo D’Acquisto” (2 film per la RAI) di Alberto Sironi;

“Torniamo a casa” (2 film per la RAI) di Valerio Jalongo;

“L’uomo dal fiore in bocca” (RAI) di Marco Bellocchio

“Un bambino in fuga I e II” (6 film per la RAI) di Mario Caiano;

Lavori per il Teatro

Stagione 2013/14, per la Goldenart Production ha scritto le musiche di scena di “Zio Vanja” di Anton Cechov con Michele Placido, Sergio Rubini e Anna Della Rosa per la regia di Marco Bellocchio;

2000, per il Teatro di Roma ha scritto le musiche di scena del “Macbeth” con Michele Placido per la regia di Marco Bellocchio;

Stagione 1983/84, “La Dama di Chez Maxim’s” di Feydeau per la compagnia Pambieri-Tanzi, regia di Tonino Pulci;

Stagione 1982/83, “Non c’ha fatto effetto affatto” (con Massimo Lopez) di Tonino Pulci;

Stagione 1981/82, “Danza Macabra” di August Strinberg con Lilla Brignone, Ivo Garrani e Gianni Agus, per la regia di Giancarlo Sepe.

Lavori di Etnomusicologia per l’Università

Per quel che concerne la sua attività etnomusicologica, si rimanda alle pubblicazioni delle trascrizioni dei dischi sulla zampogna calabro-albanese e sui canti toscani dell’allora gloriosa Fonit-Cetra e alla collaborazione dal 1974 al 1982 con la facoltà di Etnomusicologia-Tradizioni Popolari dell’Università “La Sapienza” di Roma, nella persona del Prof. Diego Carpitella, sfociata nella conferenza sulla musica dei cantastorie della provincia di Sou Zhou (Cina) tenuta alla Biennale di Venezia (1982).


Professori

Carlo Crivelli Vedi Profilo

Riconoscimenti

diploma di frequenza

Organizzatore

Associazione Musica Riva


Viale della Liberazione, 7 38066 Riva del Garda

Facebook
Sito Web

0464554073

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT) -
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311

--