Questa è solo un'anteprima dell'annuncio

L' annuncio non risulta più visibile perchè scaduto.

Concorsi

Avviso di selezione per un ensemble emergente per residenza artistica al Ghislieri di Pavia

#Tutti gli strumenti

Programma/Locandina/File

Studenti

Musicisti

Dove si svolgerà

Pavia

Inizio:01-06-2017

Fine:31-12-2017

Scadenza Iscrizioni:31-05-2017

Piazza Collegio Ghislieri


Breve descrizione

Avviso di selezione per un ensemble emergente

Residenza artistica al Ghislieri di Pavia da giugno a dicembre 2017

Ghislierimusica, grazie al contributo messo a disposizione della SIAE attraverso il bando sillumina, avvia un nuovo progetto di residenza artistica specificamente rivolto alla giovane creatività in ambito musicale.

Ghislierimusica intende proporre una residenza artistica rivolta a un giovane ensemble emergente sostenendolo così nello sviluppo di un percorso creativo volto alla creazione di una o più opere originali, frutto di una approfondita riflessione sul linguaggio e sulla prassi esecutiva barocca; Ghislierimusica si occuperà inoltre di guidare l’ensemble nella diffusione dei propri progetti sul mercato musicale. Il percorso che si propone all’ensemble mira a:

evidenziare e sfruttare in modo creativo il legame tra la musica contemporanea italiana di oggi e le sue origini storiche;
favorire l’inserimento sul mercato dell’ensemble selezionato e delle sue creazioni musicali originali.
consegnare all’ensemble anche gli strumenti e le competenze tecniche, amministrative, di comunicazione e di marketing per affrontare il mercato professionale a lungo termine.
Gli ensemble candidati dovranno compilare il modulo on-line disponibile alla pagina internet musica.ghislieri.it entro le 23.59 del 14 maggio 2017.

Per ulteriori informazioni e per le modalità di partecipazione visita la pagina musica.ghislieri.it!

 


Regolamento

Premessa

In linea con gli obiettivi secolari dello storico Collegio Ghislieri di Pavia e nell’ambito della sua attività nel settore delle residenze artistiche di ensemble e artisti emergenti, Ghislierimusica, grazie al contributo messo a disposizione dalla SIAE attraverso il bando “sillumina”, avvia un nuovo progetto di residenza artistica specificamente rivolto alla giovane creatività in ambito musicale.

Il repertorio barocco rappresenta un mercato in crescita sul piano nazionale e internazionale. I Festival del settore sono sempre più interessati a progetti capaci di mettere in relazione linguaggi antichi e contemporanei, ampliando[VM1]  in tal modo gli orizzonti creativi, culturali ed espressivi.[GP-G2]  Si apre in tal modo un nuovo ponte tra produttori e fruitori di musica, un nuovo canale che può generare nuovo pubblico, nuove occasioni di far musica e, ultimo, ma non meno importante, nuovo repertorio.

Ghislierimusica intende dunque sostenere un ensemble emergente nello sviluppo di un percorso creativo volto alla creazione di una o più opere originali, frutto di una approfondita riflessione sul linguaggio e sulla prassi esecutiva barocca; Ghislierimusica si occuperà inoltre di guidare l’ensemble nella diffusione dei propri progetti sul mercato musicale.

 

Art.1 Descrizione e finalità del bando

Ghislierimusica propone una residenza artistica della durata di sette mesi rivolta a un giovane ensemble emergente. La residenza è finalizzata alla creazione di nuove opere basate sulla lettura con linguaggi contemporanei di materiali e pratiche esecutive antiche, al fine di:

·         evidenziare e sfruttare in modo creativo il legame tra la musica contemporanea italiana di oggi e le sue origini storiche;

·         favorire l’inserimento sul mercato dell’ensemble selezionato e delle sue creazioni musicali originali.

Il progetto mira a consegnare all’ensemble selezionato, al termine delle attività, non solo le competenze musicali acquisite e il nuovo repertorio creato, ma anche gli strumenti e le competenze tecniche, amministrative, di comunicazione e di marketing per affrontare il mercato professionale a lungo termine.


Art.2 – Oggetto della selezione

La candidatura è aperta ai giovani ensemble formati da non più di 4 artisti (strumentisti e/o cantanti), ciascuno di età non superiore a 35 anni alla data di pubblicazione del presente bando, residenti in Italia, con competenze professionali in ambito barocco e/o contemporaneo. L’ensemble deve rientrare in una delle due seguenti tipologie:

a)      dimostrare di avere, tra i suoi membri, musicisti in possesso di studi di composizione (non necessariamente un diploma) o comunque qualificabili come giovani autori (per aver pubblicato, o avuto commissioni o pubbliche esecuzioni[VM3]  di propri brani);

b)      avere avviato una collaborazione con un compositore (residente in Italia e di età non superiore a 35 anni alla data di pubblicazione del presente bando) che, seppur esterno/a al gruppo, si sia reso/a disponibile a collaborare per la stesura di una o più nuove opere nell’ambito del presente progetto.

 

Art.3 – Modalità di partecipazione

L’iscrizione e la partecipazione alle audizioni sono gratuite. Gli ensemble candidati dovranno compilare il modulo on-line disponibile alla pagina internet musica.ghislieri.it entro la scadenza delle ore 23.59 di mercoledì 31 maggio 2017.

Dovranno essere forniti i seguenti documenti:

-          breve presentazione dell’ensemble e dei singoli componenti, che evidenzi i titoli, i curricula artistici e di studio, l’esperienza e le competenze in ambito barocco e/o contemporaneo dell’ensemble e/o dei suoi membri;

-          breve descrizione del progetto artistico che si intende sviluppare nel corso della residenza;

-          file audio o video (anche autoprodotto) con l’esecuzione di almeno un brano barocco o contemporaneo da parte dell’ensemble candidato;

-          foto dell’ensemble (facoltativa).

-          Partitura o canovaccio di un brano originale dell’ensemble (facoltativa)

 


 

Art.4 – Modalità di selezione

4.1. La selezione dell’ensemble prevede due fasi.

Prima fase: preselezione degli ensemble a seguito della valutazione delle candidature inviate on-line. La Commissione, dopo un esame tecnico sull’ammissibilità delle domande, effettuerà una prima valutazione dei progetti artistici presentati.

Seconda fase: gli ensemble selezionati al termine della fase di preselezione verranno invitati a partecipare a un’audizione a Pavia presso il Collegio Ghislieri in una data compresa tra la scadenza del bando e le due settimane successive. L’audizione sarà articolata in due prove: esecuzione musicale di durata non superiore a 20 minuti e colloquio sui contenuti del progetto.

Le eventuali spese di viaggio, vitto e alloggio sostenute dai candidati per partecipare all’audizione saranno a carico degli stessi.

4.2. Al termine delle audizioni, la commissione esaminatrice pubblicherà sul sito musica.ghislieri.it i risultati delle audizioni e l’indicazione dell’ensemble selezionato.

 

Art. 5 – Svolgimento dei periodi di residenza

5.1. L’ensemble selezionato svolgerà 7 sessioni di residenza tra giugno e dicembre presso il Collegio Ghislieri di Pavia, beneficiando degli spazi di lavoro, dell’ospitalità (vitto e alloggio), nonché di assistenza logistica. Le eventuali spese di viaggio dell’ensemble selezionato saranno a carico di Ghislierimusica.

Nel corso delle sessioni di residenza, l’ensemble affronterà formazioni di tipo teorico e pratico/esecutivo, oltre a disporre di tempo per provare e sviluppare i propri progetti. Ciascuna sessione prevedrà di norma 4 giorni di lavoro; il calendario delle residenze sarà concordato in base alle disponibilità delle persone coinvolte. Saranno previste sessioni di lavoro mattutine e pomeridiane, autonome o sotto la guida di tutor, e la possibilità di utilizzare gli spazi di lavoro per studiare al di fuori delle sessioni di formazione. Tra una sessione e l’altra l’ensemble avrà il tempo di sviluppare i risultati della sessione precedente.

L’attività principale sarà coordinata da due compositori che, in veste di tutor, si occuperanno rispettivamente:

a)      di mettere in relazione le competenze dell’ensemble con le istanze artistiche contemporanee nella composizione delle opere originali oggetto della residenza;

b)      degli aspetti legati all’apporto creativo che la musica popolare può dare alla composizione[VM4] .

Al termine della residenza, l’ensemble dovrà aver sviluppato[VM5]  almeno un nuovo programma concertistico comprendente le opere originali sviluppate nel corso della residenza e opere di epoca barocca che con queste evidenzino un legame di carattere formale o concettuale.

5.2. Sono previsti tutoraggi di musica d’insieme, per curare la realizzazione delle opere proposte e sviluppare le capacità artistiche ed espressive dell’ensemble.

5.3. Saranno realizzati moduli di formazione sugli aspetti tecnici dell’attività concertistica, al fine di accrescere l’autoimprenditorialità dell’ensemble selezionato:

- amministrazione

- produzione

- rapporto con festival, agenti e produttori

- marketing e comunicazione

 

Nel corso delle residenze l’ensemble sarà incoraggiato a proporre ad altre organizzazioni concertistiche il concerto che sarà realizzato nell’ambito del presente progetto; questa attività promozionale sarà realizzata sotto la supervisione dello staff di Ghislierimusica.

L’ensemble verrà inoltre guidato nella procedura di registrazione delle nuove opere prodotte alla SIAE (compilazione del Modello 112, eventuale liberatoria MUS-DOC-DL-01, preparazione delle partiture da depositare, ecc.); qualora i giovani autori coinvolti non siano già associati alla SIAE, saranno assistiti nella procedura necessaria per associarsi.

5.4. L’ensemble selezionato presenterà il proprio progetto nelle scuole musicali della città coinvolgendo attivamente gli studenti, non solo attraverso incontri frontali, ma anche in laboratori creativi dedicati. Il lavoro oggetto di questa residenza si presta a condividere con i giovani studenti di musica del territorio, ma anche delle scuole medie e licei musicali, la riflessione sull’utilizzo contemporaneo dei materiali musicali antichi.

5.5. Verranno programmati 4 concerti pubblici, regolarmente contrattualizzati e retribuiti, finalizzati all’esecuzione delle nuove opere sviluppate; l’ensemble beneficerà di due concerti inseriti nei cartelloni promossi direttamente da Ghislierimusica (Festival Barocco è il Mondo, a settembre 2017, e Festival di Natale 2017) e di altri due concerti realizzati in collaborazione con altri enti concertistici italiani, al fine di diffondere anche al di fuori del territorio i risultati del lavoro svolto.

 

Per ulteriori informazioni:

dott. Simone Milesi

Associazione Ghislierimusica

email: simone.milesi@ghislieri.it  |  tel: +39 0382 3786 266


Sezioni

La candidatura è aperta ai giovani ensemble formati da non più di 4 artisti (strumentisti e/o cantanti), ciascuno di età non superiore a 35 anni alla data di pubblicazione del presente bando, residenti in Italia, con competenze professionali in ambito barocco e/o contemporaneo. L’ensemble deve rientrare in una delle due seguenti tipologie:

a)      dimostrare di avere, tra i suoi membri, musicisti in possesso di studi di composizione (non necessariamente un diploma) o comunque qualificabili come giovani autori (per aver pubblicato, o avuto commissioni o pubbliche esecuzioni  di propri brani);

b)      avere avviato una collaborazione con un compositore (residente in Italia e di età non superiore a 35 anni alla data di pubblicazione del presente bando) che, seppur esterno/a al gruppo, si sia reso/a disponibile a collaborare per la stesura di una o più nuove opere nell’ambito del presente progetto.

Organizzatore

Ghislierimusica


Piazza Collegio Ghislieri, 27100 Pavia PV, Italia

Facebook
Sito Web

03823786266

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311