Corsi

Biennio specialistico in Didattica della Musica con Curvatura Kodály in collaborazione con AIKEM

Corso di Formazione

#Tutti gli strumenti #Direzione di coro #Educazione Musicale

Programma/Locandina/File

Livello avanzato

40 ore

Studenti

Docenti

Musicisti

Musico-terapeuti

Dove si svolgerà

Venezia

Inizio:16-11-2019

Fine:01-07-2020

Scadenza Iscrizioni:14-11-2019

Sestiere di San Marco


Breve descrizione

RIAPERTURA TERMINI ISCRIZIONI SINO AL 14 NOVEMBRE 2019

Dipartimento di Didattica della musica del Conservatorio Statale di Musica Benedetto Marcello di Venezia: Biennio specialistico (DM 14/2018) in Didattica della Musica con Curvatura Kodály

La Pedagogia Kodály, articolato in due principali insegnamenti (Metodologia dell’educazione musicale 40h, Direzione e concertazione di coro 40h) verrà proposto in collaborazione con specialisti AIKEM, grazie a ad un progetto avviato dal Conservatorio di Venezia con la suddetta associazione disciplinare e il Consolato d’Ungheria in Venezia.

Informazioni: http://www.conservatoriovenezia.net/portale/index.php/it/avvisi/item/1284-didattica-della-musica-news.html

Iscrizioni entro il 31 luglio (E' POSSIBILE ANCORA ISCRIVERSI INOLTRANDO DOMANDA IN DEROGA AL DIRETTORE): http://www.conservatoriovenezia.net/portale/index.php/it/avvisi/item/1293-domande-di-ammissione-a-a-2019-2020-seconda-sessione.html

Email: lucchetti.stefania@conservatoriovenezia.eu

Sarà possibile seguire gli incontri della curvatura Kodály anche per gli esterni al Conservatorio,  impiegando eventualmente la Carta del Docente su Piattaforma SOFIA

Iscrizione alla sola curvatura Kodály entro il 30 SETTEMBRE: http://www.aikem.it/seminari.htm  Email info@aikem.it

SABATO 14 SETTEMBRE 2019 PRESSO IL CONSERVATORIO DALLE 14,30 ALLE 16,30 INCONTRO DI PRESENTAZIONE CURVATURA KODALY E DIMOSTRAZIONE PRATICA


Programma Completo

Perché iscriversi al Biennio Specialistico in Didattica della musica?

Abbiamo provato ad individuare tre principali motivazioni, che esulano dal mero conseguimento dei 24 CFA di ambito didattico necessari per poter accedere ai concorsi per l’insegnamento (DM 616/2017). Eccole in breve.

1. Specificità

Percorso formativo modellato sulle competenze che un docente deve acquisire:

-competenze educative: fondamenti di pedagogia, didattica e psicologia generale, pedagogia speciale e dell’inclusione, conoscenza di tempi e modalità di sviluppo dell’esperienza musicale nelle diverse fasce d’età

-competenze disciplinari: trascrizione, arrangiamento, composizione, lettura vocale e pianistica, movimento espressivo, tecnica vocale, direzione di coro e concertazione, prassi esecutiva (privilegiata la dimensione della musica d’insieme)

-competenze metodologiche: differenziate in riferimento all’azione didattica con la musica in contesti collettivi (scuola secondaria di primo e secondo grado) e prevalentemente individuali (insegnamento dello strumento nelle medie a indirizzo musicale e nei licei musicali). Riferita sia ad ambiti specifici (metodi e strategie per insegnare la musica e lo strumento), sia trasversali (saper utilizzare metodologie e tecnologie didattiche specifiche: videoscrittura musicale, multimedialità; saper gestire attività laboratoriali). La dimensione operativa verrà ulteriormente sottolineata dalla possibilità di partecipare a tirocini e stages attivati presso Istituzioni (La Biennale Educational, Associazioni culturali, scuole di diverso ordine e grado), nonché attraverso la frequenza di laboratori realizzati in collaborazione con agenzie educative del territorio (SIEM, Società Italiana per l’educazione musicale).

2. Spendibilità

Percorso orientato a formare le competenze necessarie al superamento delle prove di concorso relative alle seguenti classi disciplinari

- A-29 (Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado);

- A-30 (Musica negli istituti di istruzione secondaria di I grado);

- A-53 (Storia della musica);

- A-63 (Tecnologie musicali);

- A-64 (Teoria, analisi e composizione).

- A-55 (Strumento musicale nella scuola secondaria di II grado);

- A-56 (Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado);

3. Originalità

In particolare l’indirizzo in DIDATTICA DELLA MUSICA presenta, unico nell’ambito dell’offerta formativa dei Conservatori Italiani, una evidente curvatura Kodalyana.

Il metodo Kodaly, articolato in due principali insegnamenti (Metodologia dell’educazione musicale 40h, Direzione e concertazione di coro 40h) verrà proposto in collaborazione con specialisti AIKEM, grazie a ad un progetto avviato dal nostro Conservatorio con la suddetta associazione disciplinare e il Consolato d’Ungheria. Siamo particolarmente orgogliosi di questa proposta formativa, convinti dell’efficacia didattica di un metodo storico a tutt’oggi validato anche dalla contemporanea ricerca scientifica condotta nell’ambito della psicologia della musica.


Professori

Teresa Sappa Vedi Profilo

Maurizio Bovero Vedi Profilo

Organizzatore

Conservatorio Statale di Musica Benedetto Marcello di Venezia


Sestiere di S. Marco, 2810, 30124 Venezia VE, Italia

Facebook
Sito Web

+393289472703

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311