Concorsi

VII CONCORSO LIRICO INTERNAZIONALE

#Canto

Programma/Locandina/File

Dove si svolgerà

Sannazzaro de' Burgondi

Inizio:23-05-2019

Fine:25-05-2019

Scadenza Iscrizioni:21-05-2019


Breve descrizione

Il concorso é finalizzato all’assegnazione dei premi ed all’individuazione di nuove voci soliste da impegnare nella stagione concertistica e operistica 2019/2020 della Associazione Corale “Antonio Vivaldi”. 

Nella sezione facoltativa del concorso è inoltre possibile concorrere ai ruoli delle opere che saranno eseguite in forma scenica e con orchestra nell’ambito della stagione operistica 2019/2020.

Le opere a concorso sono:

“La Traviata” di G. Verdi

“Tosca” di G. Puccini

“Il Trovatore” di G. Verdi


Regolamento

Articolo 1

Possono partecipare alle audizioni i cantanti lirici italiani e stranieri, di ambo i sessi e senza limiti di età, che al giorno dell’audizione abbiano compiuto 18 anni. La partecipazione per i ruoli delle opere in concorso è facoltativa.

Articolo 2

La domanda di iscrizione, redatta nell’apposita scheda di iscrizione, dovrà essere inviata entro e non oltre martedì 21 maggio 2019, all’indirizzo email info@coralevivaldi.it

Nella domanda d’iscrizione il candidato dovrà precisare le proprie generalità, i recapiti, registro di voce, autore e titolo dei brani prescelti. Per la sezione facoltativa, è possibile indicare anche più di un ruolo per le opere a concorso.

Si potrà altresì indicare eventuali preferenze relative al giorno o alla fascia oraria della prova eliminatoria.

Nella domanda, il candidato dovrà specificare 3 brani tratti dal repertorio lirico internazionale, in tonalità e lingua originale. Ove previsto, il brano deve essere eseguito completo di recitativo e cabaletta.

La domanda dovrà essere corredata dai seguenti documenti:

fotocopia della carta d’identità o di altro documento equipollente (passaporto per i concorrenti di altra nazionalità).
ricevuta del versamento tramite bonifico bancario di € 50,00 (euro cinquanta,00) presso il Conto Corrente Bancario Intesa San Paolo intestato a CORALE ANTONIO VIVALDI IBAN IT67L0306956221100000004161.
curriculum vitae artistico.
fotografia.
In caso di rinuncia la quota di iscrizione non verrà rimborsata.

 


Articolo 3

Il Concorso si svolgerà presso la Sala “E. Lunghi”

c/o Biblioteca Comunale “Carlo Tacconi”

Via Mazzini, 80 27039 - Sannazzaro dé Burgondi (PV)

con il seguente calendario:

23 e 24 maggio 2019 prove eliminatorie dalle ore 15:00 alle ore 20:00.

25 maggio 2019 finale, ore 21.00

La data e l’orario della prova eliminatoria verranno comunicato dalla Segreteria dell’Associazione mercoledì 22 maggio 2019, tramite posta elettronica.

I concorrenti dovranno presentarsi alla segreteria del concorso alla data indicata mezz’ora prima dell’orario comunicato, per l’accertamento dei requisiti d’ammissione e per l’eventuale completamento della documentazione.

Nessun rimborso per le spese di viaggio e di permanenza sarà corrisposto ai concorrenti da parte dell’organizzazione.

 

 

 

Articolo 4

I concorrenti dovranno presentare 3 brani tratti dal repertorio lirico internazionale, in lingua e tonalità originale.

Ai candidati che intendono partecipare alla sezione facoltativa per i ruoli nelle opere a concorso, è richiesta la conoscenza integrale del ruolo, non necessariamente a memoria.

I ruoli a concorso sono i seguenti:

 


LA TRAVIATA di G. Verdi

 


Violetta Valery, soprano

Alfredo Germont, tenore

Giorgio Germont, baritono

Flora Bervoix, mezzosoprano

Annina, soprano

Gastone, tenore

il Barone Duphol, baritono

il Marchese d’Obigny, basso

il Dottor Grenvil, basso

 

 

 

TOSCA di G. Puccini

 


Floria Tosca, soprano

Mario Cavaradossi, tenore

il Barone Scarpia, baritono

il Sagrestano, baritono/basso

Cesare Angelotti, basso

Spoletta, tenore

Sciarrone, basso

un carceriere, basso

un Pastorello, soprano/voce bianca

 


IL TROVATORE di G.Verdi

 


Leonora, soprano

Manrico, tenore

il Conte di Luna, baritono

Azucena, mezzosoprano

Ferrando, basso

Ines, soprano

Ruiz, tenore

 

 

 

 

 

 

 


Articolo 5

Il Concorso si articolerà in due fasi:

PROVA ELIMINATORIA

La prova eliminatoria si svolgerà nelle tempistiche indicate dall’Art. 3

I concorrenti dovranno eseguire:

- due brani a scelta tra quelli presentati

- qualora il concorrente intenda partecipare alla selezione per i ruoli in concorso, sarà richiesta l’esecuzione del ruolo, parziale o integrale, a discrezione della commissione.

La Giuria si riserva di ascoltare il programma presentato per intero o in parte, interrompendo eventualmente il concorrente a propria discrezione.

Saranno ammessi alla prova finale i concorrenti che hanno conseguito l’idoneità. L’esito della prova sarà comunicato ai candidati alla fine delle giornate delle prove eliminatorie. L’elenco dei finalisti sarà inoltre pubblicato sul sito ufficiale dell’Associazione.

Durante le prove eliminatorie non è ammessa la presenza del pubblico.

 


PROVA FINALE

La prova finale avrà luogo sabato 25 maggio 2019, alle ore 21.00, in apposito concerto di gala aperto al pubblico, ove sarà d’obbligo l’abito da sera.

I concorrenti dovranno eseguire, a scelta della Commissione, un brano tra quelli presentati, compresi eventualmente i brani richiesti dalla commissione tra quelli delle opere a concorso.

In entrambe le prove, il giudizio della Giuria è insindacabile ed inappellabile.

Articolo 6

L’organizzazione del Concorso metterà a disposizione un pianista accompagnatore per lo svolgimento delle prove. I concorrenti, che lo riterranno opportuno, potranno avvalersi di altro pianista, a proprie spese.

Articolo 7

La Commissione giudicatrice è composta da personalità di competenza nel teatro musicale, presieduta dal Direttore Artistico Gian Marco Moncalieri. Completano la Commissione:

Alberto Paloscia, musicologo, organizzatore musicale e regista, direttore artistico del Teatro Goldoni di Livorno;

Silvia Zanardi, regista, organizzatrice di eventi musicali;

Matteo Carminati, musicologo, agente lirico e direttore artistico presso Ad Alta Voce, Parigi;

Angelica Frassetto, Presidente presso Impresa Lirica Francesco Tamagno, Torino.

Il giudizio della Commissione giudicatrice è insindacabile ed inappellabile.

I premi verranno liquidati per intero ai vincitori la sera del 2 giugno 2019, durante il concerto di premiazione dei vincitori che si terrà a Sannazzaro de’ Burgondi. La partecipazione a tale concerto si intende parte integrante, imprescindibile ed insindacabile del premio stesso.

Articolo 8

Ai vincitori verranno assegnati i seguenti premi

I classificato: 1.200,00 Euro

II classificato:    800.00 Euro

III classificato:    500.00 Euro

Premi speciali

Il Concorso prevede il premio speciale del pubblico, dell’ammontare di 200,00 €.

Articolo 9

L’Associazione bandisce inoltre la selezione per i ruoli delle Opere di cui agli articoli precedenti.

L’Opera Lirica “La Traviata” di Giuseppe Verdi sarà rappresentata sabato 28 settembre 2019 alle ore 21:00 presso il Teatro SOMS di Sannazzaro de’ Burgondi, con l’Orchestra Sinfonica di Lecco e diretta da Gian Marco Moncalieri. Il calendario delle prove, che avranno luogo presso la sede dell’Associazione in Sannazzaro de’ Burgondi, sarà indicato successivamente.

Le opera “Tosca” e “Il Trovatore” sono in programmazione nella stagione 2019-2020, in collaborazione con altra istituzione culturale. Il calendario delle rappresentazioni e delle relative prove sarà indicato successivamente.

Per le suddette rappresentazioni sono previsti adeguati rimborsi spesa.

Ai vincitori dei ruoli verrà inoltre data priorità per eventuali repliche, attualmente in programmazione, prevedenti i medesimi rimborsi spesa.

 

 

 

Articolo 10

L’eventuale utilizzo radiofonico e/o televisivo delle esecuzioni dei concorrenti non comporta pagamento di diritti o compensi. Durante le prove eliminatorie e di finale saranno eseguite registrazioni audio/video; ai candidati sarà richiesta un’opportuna autorizzazione con relativa liberatoria.

 


Articolo 11

La firma della scheda d’iscrizione obbliga il concorrente all’accettazione di tutte le norme contenute nel presente bando. La versione ufficiale è quella redatta in lingua italiana.

Per ogni controversia, è competente il foro di Pavia.

Organizzatore

Associazione Corale "Antonio Vivaldi"


27039 Sannazzaro de' Burgondi PV, Italia

Facebook
Sito Web

3333836224

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311

int(0)