Concorsi

XI Concorso Internazionale di Canto Barocco Francesco Provenzale

#Canto

Programma/Locandina/File

Dove si svolgerà

Napoli

Inizio:27-09-2019

Fine:29-09-2019

Scadenza Iscrizioni:31-07-2019

Via Santa Caterina da Siena


Breve descrizione

L’ 11° Concorso internazionale “F. Provenzale” si svolgerà a Napoli dal 27 al 29 settembre 2019, presso la sede del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, in via Santa Caterina da Siena 38.


Regolamento

Possono iscriversi al concorso cantanti nati dopo il 31 dicembre 1979 senza distinzioni di registro vocale.

I concorrenti dovranno compilare e sottoscrivere la domanda d’iscrizione e corredarlo dei seguenti allegati

1.     Domanda di iscrizione debitamente compilata e firmata
2.     copiadiundocumentod’identità in corso di validità fronte/retro
3.      codice  fiscale
4.      curriculumvitae con foto
5.     registrazione (obbligatoriamentedalvivo) di due brani
6.     programma musicale delle prove (preliminare e finale)
7.     quattro copie delle parti dei brani della prova preliminare e della prova finale.
8.     documento comprovante l’avvenuto versamento di Euro 40,00 sul conto corrente:

c/c bancario Banca Prossima
IBAN IT62O0335901600100000004520
intestato al Centro di Musica Antica Pietà dei Turchini

I materiali sopraindicati dovranno essere inoltre inviati in formato digitale all’indirizzo mail: didattica@turchini.it

Non verranno accettate domande giunte incomplete o dopo la scadenza del presente bando. La tassa d’iscrizione dà diritto a partecipare al Concorso e non è rimborsabile.

Le domande d’iscrizione dovranno essere inviate entro il 31 luglio 2019 (farà fede la data della ricezione della mail) con il seguente oggetto:

11° Concorso Internazionale di Canto Barocco 

I concorrent isaranno tenuti a presentarsi nei giorni e alle ore stabilite provvisti di un documento di identità, rendendosi reperibili per tutta la durata del Concorso. I ritardatari, a meno di comprovati motivi di forza maggiore, saranno esclusi dal Concorso. Le prove con i maestri accompagnatori si svolgeranno nei giorni del Concorso; date e orari saranno comunicatedopoil2 settembre dallaSegreteriadelConcorso.

Chi si iscrive al concorso accetta implicitamente le norme del regolamento.

I vincitori delle precedenti edizioni non potranno prendere parte al Concorso.

LE PROVE
Una prima selezione verrà operata a giudizio insindacabile della giuria del concorso sulla base delle registrazioni presentate all’atto dell’iscrizione.

Prova preliminare (a porte chiuse):

I concorrenti una volta ammessi al Concorso, dovranno sostenere una prova preliminare, che prevede l’esecuzione di due brani da scegliere a partire dal repertorio prestabilito che segue:

• Un brano di Claudio Monteverdi o Cavalli o Purcell

• Un brano tratto da una Messa, Passione o Cantata sacra di Johann Sebastian Bach.

• Un recitativo e un’aria da una cantata italiana di Georg Friedrich Haendel o Vivaldi o autore coevo.

• Un brano vocale dal repertorio della scuola operistica napoletana (XVII-XVIII secolo: Vinci, Porpora, Pergolesi, Caldara, Scarlatti etc)

  L’esecuzione dovrà avvenire a memoria; è concesso l’uso dello spartito per le composizioni da Oratorio.

I concorrent idovranno allegare alla domanda di iscrizione pdf delle parti dei brani della prova preliminare e della prova finale accompagnato dal programma musicale, e presentare alla giuria 4 copie delle suddette. Nel programma, accanto ai titoli dei brani, i candidat idovranno indicare lo strumento di accompagnamento, pianoforte o clavicembalo (415Hz). Dovranno inoltre specificare, se non intendono usufruire del  maestro accompagnatore messo a disposizione dal Centro, le generalità dello strumentista accompagnatore personale.

Non sarà possibile cambiare il programma delle due prove dopo aver consegnato la domanda di iscrizione.

La giuria ha la facoltà di interrompere, far ripetere l’esecuzione o chiedere l’esecuzione di un terzo brano di riserva proposto dal concorrente. I concorrenti ritenuti idonei passeranno alla prova finale.

 

Prova finale (aperta al pubblico):

il numero dei partecipanti alla prova finale sarà a discrezione della giuria.

Il programma della prova è libero e dovrà comprendere due o tre brani per una durata massima di 20 minuti.

La scelta di riproporre o meno per la prova finale i brani eseguiti nel corso della prova preliminare è a discrezione dei candidati.

Il CONCERTO CONCLUSIVO
Alla prova finale seguirà, nel corso della serata del 29 settembre, un concerto aperto al pubblico, che vedrà esibirsi   i vincitori del 11° Concorso Provenzale.

 

LA GIURIA
La giuria sarà composta da Andrea De Carlo, Stefano Demicheli, Filippo Morace, Maria Ercolano, Federica Castaldo.

Il giudizio della giuria è insindacabile ed inappellabile. La giuria potrà assegnare uno o più premi ex-aequo, oppure non assegnare i premi previsti qualora non ne ritenga meritevoli i partecipanti. 

 

I PREMI
1° Premio: Coinvolgimento in un recital solistico retribuito del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini, diploma.
2° Premio: Coinvolgimento in una produzione a titolo gratuito del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini,  diploma
3° Premio: Partecipazione gratuita ad una masterclass del Centro di Musica Antica Pietà de’ Turchini,  diploma

Inoltre per i 3 vincitori ci sarà inoltre il rimborso delle spese di viaggio e di alloggio.

Organizzatore

Centro di Musica Antica Pietà de' Turchini


Via Santa Caterina da Siena, 38, 80132 Napoli NA, Italia

Facebook
Sito Web

081402395

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311

int(1)