Condividi su Facebook

Consigli utili per la corretta pratica dello strumento

Come imparare a suonare il flauto

Consigli utili per la corretta pratica dello strumento


Il flauto è uno degli strumenti più raffinati ed eleganti e nel corso della storia è stato spesso associato alla magia per il suono dolce e affascinante in grado di incantare chi lo ascolta. Per quando riguarda lo studio, è uno strumento alla portata di tutti e facilmente trasportabile. Per imparare a suonare il flauto inoltre, potreste trovare molto utile il nostro articolo Come imparare a leggere la musica, che presenta i concetti fondamentali della teoria musicale, se invece siete interessati esclusivamente al flauto, continuate a leggere l'articolo.

 

Imparare a suonare il flauto - Yiruma - "Kiss the Rain" cover 

 

 

Kit di pulizia per flauto: gli elementi indispensabili

Imparare a suonare il flauto richiede pochi accessori per la manutenzione.

  

Bastoncini di plastica e fazzoletto/panno

Un modo semplice e pratico per pulire il flauto è l'utilizzo di un semplice panno o fazzoletto arrotolato intorno ad un bastoncino da infilare nello strumento. In questo modo sarete in grado di eliminare i residui di sporco che si depositano all'interno del flauto.

 

Panni per lucidatura in microfibra

Soprattutto nel caso del flauto traverso, è necessario lucidare l'esterno dello strumento in metallo per evitare la corrosione e l'accumulo di sudore.

 

 

Postura corretta per imparare a suonare il flauto

  • La postura è molto importante mentre si suona uno strumento, soprattutto durante le prime fasi d'approccio. Il primo consiglio è quello di non irrigidire la muscolatura: spalle e gomiti devono essere rilassati e le mani non devono essere tese per permettere una curvatura corretta delle dita.
  • Evitate di applicare pressione sui tasti del flauto: considerate i polpastrelli una semplice estensione delle dita.
  • Col tempo imparerete a non allontanare eccessivamente le dita dai tasti e a posizionarle correttamente per preparare l'esecuzione delle note successive.

 

 

Imparare a suonare il flauto - W.A.Mozart - Flute Concerto No.2 in D Major 

 

 

 

Controllate sempre la diteggiatura

A differenza della pratica di altri strumenti come ad esempio il pianoforte, dove ci accorgiamo subito di aver premuto un tasto errato, nel caso del flauto a volte il suono sembra corretto, ma stiamo sbagliando la diteggiatura ed è più difficile percepire inizialmente la sottile differenza di suono. Per evitare di memorizzare diteggiature sbagliate è dunque importante far sì che qualcuno, se non riuscite a farlo voi, controlli la vostra diteggiatura mentre suonate il flauto.

 

Imparate a concentrarvi su una nota alla volta del flauto

All'inizio sarà molto difficile riuscire ad ottenere un suono decente: a volte il suono sarà forzato ed eccessivamente forte, altre volte vi sembrerà di non avere abbastanza fiato e di non riuscire a suonare neanche una nota. Vi consigliamo di focalizzarvi su una nota alla volta e di non lanciarvi immediatamente nell'esecuzione di melodie complesse: questo vi permetterà di migliorare l'emissione del suono e capirne il meccanismo.

 

 

Imparare a suonare il flauto - Imagine (John Lennon) 

 

 

Imparate le note del flauto seguendo un ordine logico

Come nel caso di qualsiasi altro strumento, è importante non improvvisare nell'apprendimento delle note, ma seguire schemi fissi che vi aiuteranno a fare chiarezza e a visualizzare più facilmente la correlazione tra una nota e l'altra. Una buona idea è iniziare dalle note di una scala maggiore, per poi passare ad esercizi più complessi. 

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311