Condividi su Facebook

I consigli degli studenti su cosa sapere e quali aspetti valutare

Corso di musica: come sceglierlo?

I consigli degli studenti su cosa sapere e quali aspetti valutare


Vuoi iscriverti ad un corso di musica, ma non sai prendere una decisione? Qui puoi trovare una raccolta dei migliori corsi di musica disponibili. L'offerta è ampia e ci sono un sacco di corsi che potrebbero fare al caso tuo, per questo hai bisogno di valutare i pro e i contro e prestare attenzione ad alcuni dettagli che spesso fanno la differenza. Secondo alcune interviste raccolte nel The Guardian, è bene seguire i consigli dei diretti interessati, ovvero gli studenti, che in seguito alle proprie esperienze di ricerca, suggeriscono come muoversi quando si è indecisi se seguire o meno un corso:

 

 

 

 

Visitare sempre il luogo dove si terrà il corso di musica

Recarsi sul posto ha i suoi vantaggi: ci permette di renderci conto della struttura e della zona in cui si svolgerà il corso di musica, ma soprattutto della distanza e degli eventuali costi di viaggio che dovremo fronteggiare per raggiungerla. Molti corsi organizzano anche una giornata conoscitiva o open day, in occasione della quale è possibile conoscere gli insegnanti del corso, fare domande agli organizzatori e conoscere altri aspiranti allievi.

 

 

 

 

 

Focalizzarsi sui dettagli e sulle specifiche del corso

Di solito prima di iscriversi ad un corso è necessario porsi due domande fondamentali:

 

A chi è rivolto il corso di musica?

Questa è una domanda che è sempre bene farsi prima di iscriversi ad un corso, per evitare di ritrovarsi a seguire delle lezioni che non si adattano alla nostra formazione e preparazione. Un corso di musica può essere rivolto a studenti, appassionati, musicisti, insegnanti, musico-terapeuti ecc. L'obiettivo del corso dev'essere sempre quello di arricchire le nostre conoscenze e non quello di farci sentire inadeguati e confusi durante l'apprendimento. Un altro motivo per cui è necessario conoscere a chi è rivolto il corso è la possibilità di stare a contatto con persone che hanno conseguito una formazione simile alla nostra o che comunque provengono dal medesimo settore.

 

Qual è il livello del corso di musica?

Da non sottovalutare è il livello del corso, per evitare di scegliere un corso troppo semplice o troppo difficile da seguire. Generalmente un corso di musica può prevedere tre livelli: livello base, livello intermedio e livello avanzato.

 

 

 

 

 

Informarsi sui docenti che tengono il corso di musica

Alcuni studenti sostengono che sia utile informarsi in anticipo sui docenti che tengono il corso, per conoscere la loro formazione, i loro interessi di ricerca, i metodi d'insegnamento e l'approccio con l'allievo. Non sempre tutto questo è possibile, ecco perché se desideriamo più informazioni sul docente è consigliabile conoscerlo di persona prima dell'iscrizione al corso: a questo proposito alcuni corsi prevedono una lezione di prova gratuita per conoscere anche il contesto concreto del corso di musica.

 

 

 

 

 

Verificare cosa promette il corso di musica

La questione degli obiettivi è molto importante: prima di seguire un corso di musica, dovremmo valutare quali competenze saremo in grado di acquisire al termine delle lezioni. Questo è uno dei parametri fondamentali da tener conto nella scelta di un corso, infatti esistono diverse tipologie di corsi di musica: corsi di perfezionamento e alto perfezionamento, corsi di specializzazione, masterclass, corsi di formazione ecc.

 

 

 

 

 

Lezioni private o collettive?

Un altro parametro da valutare è la possibilità di seguire un corso di musica attraverso lezioni di gruppo o individuali. In entrambi i casi ci sono pro e contro: nel caso delle lezioni collettive ad esempio, si rafforza la coesione del gruppo e l'apprendimento reciproco dei componenti all'interno del gruppo, mentre con le lezioni private c'è la possibilità di una focalizzazione sulle esigenze e sulle caratteristiche dell'allievo. L'importante è essere a conoscenza della natura del corso in anticipo. Ci sono infine dei casi in cui è possibile seguire un corso di musica online attraverso le videolezioni.

 

 

 

 

 

Consultare il programma del corso di musica

Infine è utile consultare i dettagli del programma per avere un'idea più chiara del modo in cui saranno suddivise le lezioni e le ore con i rispettivi docenti, nonché gli argomenti trattati. Nel caso di un corsi di musica che includono sia la pratica che la teoria per esempio, potremo renderci conto di quale dei due aspetti sarà prevalente in un corso piuttosto che in un altro e scegliere in base alle nostre esigenze.

 

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311