Condividi su Facebook

La malattia di Avril Lavigne e l'album Head Above Water

"Mi sentivo come se stessi affogando e non riuscissi a risalire. Annegavo nella corrente di un fiume, incapace di respirare”


 

Avril Ramona Lavigne, 34 anni, cantautrice, musicista, stilista e attrice canadese si racconta nella sua lotta contro la malattia di Lyme che i medici le diagnosticarono nel 2014 e che racconta nel suo nuovo album "Head Above Water". Dall'ultimo album rilasciato nel 2013, la star è stata spesso costretta a letto a causa di frequenti difficoltà respiratorie. Afferma che questi sono stati gli anni peggiori della sua vita, in una lettera ai fan pubblicata sul suo sito web https://avrillavigne.com/about/

 

 

Avril Lavigne - Head Above Water

 

 

I sintomi della malattia di Lyme e le dichiarazioni di Avril Lavigne

 

La malattia di Lyme è un'infezione batterica, causata dal morso di una zecca. I sintomi della malattia sono:

  • Febbre, mal di testa, dolori articolari, gonfiore dei linfonodi
  • Eritema migrante, che colpisce il 70% degli infetti
  • Battito cardiaco irregolare
  • Vertigini e sensazione di mancanza d'aria

 

Se non viene riconosciuta in tempo, la malattia può portare a gravi problemi mentali e fisici.

 

 

 

La cura della malattia e il caso di Avril Lavigne

Di solito vengono somministrati antibiotici che permettono al paziente di guarire nel giro di alcuni mesi. Nel caso della cantante però la malattia ha provocato disturbi gravi e malessere che l'hanno portata a considerare la possibilità che non ce l'avrebbe fatta. Racconta infatti di aver passato gli ultimi anni nella sua casa mentre il suo corpo diventava sempre più debole.

 

L'ispirazione di Avril Lavigne per la realizzazione dell'album “Head Above Water”

Mentre la malattia peggiorava di giorno in giorno, la pop star racconta di essersi affidata a Dio e di averlo pregato chiedendogli di “tenere la sua testa fuori dall'acqua in cui stava affogando”. Anche se è ancora in cura, la cantante conferma di essersi rimessa in forze e parla del percorso verso la guarigione durante un'intervista in Good Morning America.

 

 

 

Avril Lavigne si racconta nella lotta contro la malattia di Lyme | Good Morning America |

 

 

La campagna di prevenzione di Avril Lavigne dalla malattia di Lyme

Non desiderava parlare della sua malattia per non dover ripensare a quegli anni terribili, ma sente il dovere di informare e diffondere la conoscenza dei sintomi non sempre immediatamente riconoscibili. La malattia di Lyme è difficile da trattare se non viene riconosciuta in tempo, poiché gli individui curati dopo diverso tempo rispetto al morso dell'insetto non rispondono efficacemente alla cura.

 

 

Così Avril avvia l'Avril Lavigne Foundation per aiutare le persone con gravi malattie che non possono permettersi le cure dei trattamenti. Avril Lavigne dunque sfrutta quest'esperienza terribile non solo per scrivere l'album “Head above water”, ma per usufruire dei media e del potere della musica per sensibilizzare un pubblico sempre più vasto.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311

int(0)