“MUSICA: LA VOCE DELLE ARTI”, ITINERARIO MUSICALE ALLA SCOPERTA DEL DIALOGO TRA L’ARTE DEL SUONO E L’ARTE DELLA MATERIA

Viaggio nel rapporto tra la musica e le altre espressioni artistiche attraverso suoni e immagini di e con SARA TERZANO, Arpista e Architetto


 

Un viaggio attraverso suoni e immagini per esplorare il rapporto tra la musica e le altre espressioni artistiche. E’ questo l’obiettivo del Seminario-Concerto in tre appuntamenti “Musica: la Voce delle Arti” realizzato dal Conservatorio di Musica “A. Vivaldi” in collaborazione con la Città di Alessandria - Assessorato ai Beni e alle Politiche Culturali e che avrà luogo al Teatro Comunale di Alessandria venerdì 7, 21 e 28 Aprile prossimi.

Per l’occasione Sara Terzano, docente di Arpa del Conservatorio, laureata in Architettura presso il Politecnico di Torino con una tesi sul rapporto Musica e Spazio seguita dal perfezionamento in Museografia, guiderà il pubblico alla scoperta dell’interazione tra Musica, Arte e Architettura attraverso proiezioni di immagini e brani interpretati dal vivo all’arpa celtica e all’arpa moderna e da ensembles di docenti e studenti.

 

Il seminario-concerto offre la possibilità allo spettatore di seguire un rapido excursus sulla storia dell’arte e della musica, dalle origini alla contemporaneità, reso più coinvolgente dalla suggestione di immagini proiettate in dialogo con un repertorio musicale selezionato ad hoc. Un itinerario denso di spunti e suggestioni alla scoperta di Musica, Arte e Architettura. La musica è arte invisibile, eterea, vive oltre la materia. La puoi portare sempre con te, seguendo con la mente una melodia o riproducendone l’incanto in ogni luogo.

Ma la musica può interagire con la materia e con lo spazio attraverso le arti visive e plastiche così come pittura, scultura, architettura possono trovare una voce tramite la musica. La musica plasma con i suoni l’ambiente architettonico, cambiando la percezione dello spazio in un gioco di emozioni.

Colore, forma, segno, tonalità, ritmo, armonia...il linguaggio dell’ “arte dei suoni” e dell’ “arte della materia” è lo stesso.

 

Sara Terzano, laureata in Architettura e specializzata in Museografia presso il Politecnico di Torino, ha avuto modo di approfondire il tema dell’interazione tra le Arti presentando conferenze e seminari per la Facoltà di Architettura I del Politecnico di Torino, i Conservatori di Musica “L. Canepa” di Sassari e “N.Rota” di Monopoli, il Museo Egizio, il Museo d’Antichità, il Museo Regionale di Scienze Naturali, il Museo d’Arte Decorative “P. Accorsi” di Torino, la Rassegna “Polincontri classica” del Politecnico di Torino, la Biennale della Democrazia all’Università degli Studi di Torino, l’Istituto Civico Musicale di Pinerolo, il Politecnico di Milano sede di Como, il XXX e XXXI Festival Internazionale di Villa Faraldi, la “Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo”, il Festival Internazionale “Architettura in Città” di Torino (2013-2014-2015), il Teatro Regio di Torino, il Palazzo Reale di Milano, “ La Città del Dialogo 2016”, Pistoia… (per citarne alcuni) riscontrando grande interesse nel pubblico e negli enti culturali coinvolti.

 

Il Seminario-Concerto, ad ingresso libero e gratuito con inizio alle ore 17 per il pubblico e anteprima con prenotazione obbligatoria alle ore 11.30 per le Scuole, sarà dunque occasione anche per ascoltare da vicino un ricco repertorio eseguito dal vivo che va oltre i confini della  Musica Classica per “giocare” con il Jazz, le atmosfere celtiche, il Tango e la Musica da Film.

Il primo appuntamento, Venerdì 7 Aprile, introdurrà il tema dell’interazione tra le Arti esplorando i diversi linguaggi della creatività e le loro relazioni.

La seconda tappa, “Musica Vs Architettura”, il 21 Aprile 2017, entrerà nel vivo del dialogo tra Musica e Architettura, giocando con le affinità ed i contrasti tra suono e materia, tra effimero e tangibile.

A chiudere il percorso, “Musica Vs Arte” il 28 Aprile 2017; per l’occasione verrà presentato un rapido excursus alla ricerca delle interazioni tra la musica e le arti plastiche e visive con esempi di collaborazione tra artisti e musicisti e nel richiamo più sommerso di suggestioni tra le diverse espressioni della creatività.

Lo scopo è di sensibilizzare alla ricerca della multidisciplinarietà delle espressioni artistiche, per cercare le affascinanti relazioni tra i diversi linguaggi della creatività e dare nuove chiavi di lettura per godere su più livelli della bellezza della Musica, dell’Arte e dell’Architettura.

 

Musiche eseguite dal vivo di: tradizione bretone, gaelica, inglese, irlandese; tanghi e seguidillas – J.S. Bach – G.F. Haendel – Alphonse Hasselmans – V. Bellini - Gabriel Fauré – C.C. Saint-Saëns - Jules Massenet – Modest Petrovich Mussorgsky – Jacques Ibert - Pearl Chertok – Carlos Salzedo – Nino Rota – Ennio Morricone – Paul Winter - Sara Terzano

 

 

 

 

SEMINARIO-CONCERTO in 3 APPUNTAMENTI

(con n° 3 anteprime per le Scuole)

 

 

MUSICA: LA VOCE DELLE ARTI”

 

 

Viaggio nel rapporto tra la musica e le altre espressioni artistiche

attraverso suoni e immagini

di e con SARA TERZANO, Arpista e Architetto

 

TEATRO COMUNALE – Sala Ferrero | Viale della Repubblica 1 ALESSANDRIA

 

  1. Venerdì, 7 Aprile 2017: Musica: la voce delle arti | Il linguaggio della creatività

  2. Venerdì 21 Aprile 2017: Musica vs Architettura

  3. Venerdì, 28 Aprile 2017: Musica vs Arte

 

Per le Scuole: Ore 11.30 – Per il Pubblico: Ore 17.00 ingresso libero e gratuito

 

Musiche eseguite dal vivo all’arpa celtica e moderna

da Sara Terzano

e dagli ensembles di docenti e allievi

 

 

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311