09

Maggio
2019

10

Maggio
2019

IL SOGNO DI BORGES

Roma

Inizio: 09-05-2019

Fine: 10-05-2019

21:00

Organizzatore

Teatro Vascello


Via Giacinto Carini, Roma RM, Italia

Sito Web

065898031


Breve descrizione

Compagnia Diritto & Rovescio

da Il Libro di sabbia e Finzioni di Jorge Luis Borges
cura registica Teresa Pedroni
voce recitante Massimo Popolizio
musiche eseguite dal vivo da Javier Girottto
aiuto regia Elena Stabile, assistente alla regia Pamela Parafioriti
lightdesigner Luigi Ascione


Programma

La letteratura come spettacolo.
Massimo Popolizio e Javier Girotto interpretano i racconti metafisici di un gigante della letteratura latino-americana. "Il sogno di Borges" è un breve viaggio con Massimo Popolizio tra alcuni tra i più emblematici racconti di Borges, accompagnato dall'evocazione del tango rivisitato e reinventato da Javier Girotto. Una riscrittura, attraverso la voce e la musica, eseguita da due interpreti straordinari, una rilettura delle pagine del libro infinito di un grande mago del fantastico come Borges, un volo nel mondo del barocco. Con Borges attraversiamo la misteriosa e illimitata area del "sonno dell'uomo che sogna", colti dalla netta sensazione che la creazione attraverso il sogno sia un processo potenzialmente infinito dove l'esistenza stessa viene messa in dubbio. Cosi questo autore trascina l'ascoltatore in un mondo magico dai contorni indefiniti, costringendolo a porsi delle domande che non possono trovare risposta, almeno non in que-sto mondo e in questo tempo che ci è riservato di conoscere. La scrittura borghesiana è poesia allo sta-to puro, suscita incanto, stupore, ci si addentra in una fantasmagoria barocca di visioni, in un moltiplicar-si di espressioni, un
indefinito fluire del tempo e della memoria, ove erriamo sperdendoci in meandri labirintici, regno di spec-chi e falsi piani. E' una prosa musicale, un avvicendarsi di ritmi, dall'adagio al prestissimo, adattissima a essere recitata e a trasformarsi attraverso il musicista che la esegue. Tra le gemme contenute in "Finzio-ni", troviamo il celeberrimo "Le rovine circolari" e ne "Il Libro di Sabbia", il vertiginoso racconto "Il libro di sabbia" e altri magici accessi a un immaginario mondo misterioso e seduttivo in continuo mutamento.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311

int(0)