Chantal Balestri

Apprezzata per la sua “presenza da palcoscenico e la tecnica del suono” (South Florida Classical Review), la pianista italiana Chantal Balestri è una musicista versatile attiva nel mondo musicale internazionale. E’ stata recentemente nominata presidente della sezione di New York della World Piano Teachers Association e la stagione 2019/2020 la vedrà impegnata in recital solistici e con orchestra tra Europa, Stati Uniti e Sud America. Dal suo debutto da solista con orchestra a 13 anni presso l’Auditorium San Nicolò di Chioggia (Venezia), si è esibita da solista e da solista con orchestra in diverse sale da concerto, tra cui la Carnegie Hall, Lincoln Center, DiMenna Center, Greenfield Hall (New York), Miniaci Performing Art Center (Miami), Wiener Saal (Salisburgo, Austria), Sala Piatti (Bergamo), Sala Stradivari (Cremona),Kaisersaal der Historisches Kaufhaus (Friburgo, Germania), Harbin Concert Hall (Harbin, Cina) Auditorium de La Lonja (Orihuela, Spagna), Auditorium De Universidade (Aveiro, Portogallo). Il suo repertorio include una grande gamma di stili diversi, dal Barocco alla musica contemporanea. Ha difatti presentato prime di pezzi solistici e di musica da camera, incluso “Piano Store” di Massimo Giuntoli, commissionato da Yamaha Piano Europe. Si è esibita in importanti festival di musica contemporanea, tra cui il Composers Now Festival (New York City) e il Mostly Modern Festival (Saratoga Springs) nel quale ha suonato pezzi per piano solo e per piano e musica elettronica. Ha collaborato con rinomati compositori, inclusi Barbara Jazwinski, Gilead Mishory, Paolo Marchettini, Roberto Piana, David Winkler e Andrea Talmelli e Rodion Shchedrin. Dall’età di sette anni, è stata vincitrice di premi in concorsi internazionali e nazionali e borse di studio, incluso il Concorso pianistico internazionale di Osimo e più recentemente il NYU Piano Concerto Competition (2016) e il Miami Piano Festival (2017). Si è diplomata e laureata presso il Conservatorio “L. Boccherini” di Lucca con il massimo dei voti e la lode e ha continuato i suoi studi con Jeffrey Swann presso la New York University, dove nel 2017 ha ottenuto un Master in pianoforte con un certificato di eccellenza per “straordinari risultati”. Nell’anno accademico 2012-2013, ha studiato tramite progetto Erasmus alla Musikhochschule di Friburgo, con Gilead Mishory. E’ stata selezionata in masterclass di diversi musicisti tra cui Paul Badura- Skoda, Benedetto Lupo, Jura Margulis, Andrei Gavrilov, Antonio Pompa-Baldi, Pascal Devoyon, Florian Boffard, Claudio Martinez-Mehner, Ilya Itin in diversi festival musicali, incluso il MusicAlp Festival (Courchevel, Francia), International Piano Academy (Friburgo, Germania), l’accademia estiva del Mozarteum (Salisburgo, Austria), l’Euro Music Festival (Halle, Germania), il Miami International Piano Festival e il Ferrara Piano Festival. Dall’età di dodici anni à stata allieva di Konstantin Bogino presso l’Accademia Musicale Santa Cecilia e l’AIM a Roma e successivamente ha studiato con Aquiles delle Vigne al Conservatorio di Lucca. Dal 2014 al 2015 ha studiato presso la Talent School di Verona con Fabio Bidini. Dal 2015 al 2017 ha lavorato come docente aggiunto di pianoforte alla New York University, dove attualmente lavora in qualità di pianista collaboratore. Inoltre, insegna in diverse accademie musicali a New York City, città dove risiede dal 2015. Inoltre, organizza masterclass e seminari in tutta Italia, in collaborazione con la casa discografica Sheva e la Scuola Sinfonia di Lucca. E’ co-fondatorice e direttrice artistica del Lunigiana International Music Festival. La terza edizione (Luglio 2019) ha visto come protagonisti studenti da ogni continente e professori di fama internazionale.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311