Klesie Kelly

Nata nel Kentucky (USA), Klesie Kelly ha studiato canto in Germania con Bettina Björgsten, Helmut Kretschmar e Günther Weißenborn. Più attiva sulla scena concertistica che in ambito lirico, Klesie ha collaborato con direttori del calibro di Moshe Atzmon, Wolfgang Gönnenwein, Erich Leinsdorf, Bruno Maderna e Hiroshi Wakasugi. Nel 1971 Klesie ha debuttato nella Mozartsaal della Konzerthaus di Vienna, cantando lieder, tra gli altri, di Purcell, Schubert e Strauss, accompagnata da Norma Shelter. Tra le sue incisioni si ricordano lieder e composizioni vocali di Mozart, Schumann, Wolf e Zemlinsky con il pianista Werner Genuit. Nel 1977 ha registrato, insieme al tenore Ian Partridge, Abendlieder, Liebeslieder e Romanze con accompagnamento strumentale ad opera, tra gli altri, di Hermann Baumann (corno), Dieter Klöcker (clarinetto), Karl-Otto Hartmann (fagotto) e ancora Werner Genuit. I brani cameristici incisi in questa occasione, di rara esecuzione, comprendono “Schlummerlied” di Benedict Randhartinger per soprano, tenore, corno e pianoforte, “Seit ich ihn gesehen” di Franz Lachner (da Chamisso) per soprano, clarinetto e pianoforte e “Laute Liebe” per soprano, fagotto e pianoforte. A Wiesbaden è stata protagonista, nel biennio 1979 – 1980, prima dell’oratorio “Elias” di Menndelssohn, poi del “Re Davide” di Honegger con il coro Rheingauer Kantorei e la Radiosinfonieorchester Frankfurt, nonché Erich Wenk, Claudia Eder e Gerd Nienstedt nei ruoli principali. Klesie Kelly è professore di canto alla Musikhochschule di Colonia dal 1986 e ha tenuto masterclass in Europa e in Corea. Tra i suoi studenti figurano Juan Carlos Echeverry, Ulrike Maria Maier e Christiane Oelze. Numerosi suoi studenti sono stati premiati in concorsi internazionali e fanno parte di prestigiosecompagnie operistiche.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311