Elizabeth Norberg-Schulz

Elizabeth Norberg-Schulz, figlia del celebre storico dell’architettura Christian Norberg-Schulz, ha studiato a Roma, al Conservatorio di Santa Cecilia, perfezionandosi in seguito con Rosina Vedrani Laporta, Hans Hotter, Peter Pears ed Elizabeth Schwarzkopf. Dopo aver vinto diversi concorsi internazionali, tra cui il “ Mozart Wettbewerb “ di Salisburgo, il “ Belli “ di Spoleto ed il “ ARD “ ( Concorso Internazionale per canto lirico e da Camera della Radio Bavarese ), ha intrapreso una rapida carriera internazionale in ambito concertistico e teatrale, al punto da essere oggi una della cantanti più richieste ed apprezzate in assoluto. La lista dei suoi ruoli e degli spettacoli ai quali ha partecipato sarebbe lunghissima. Basterà ricordare che sotto la guida di Riccardo Muti, alla Scala, ha cantato la parte di Susanna nelle Nozze di Figaro di Mozart, di Nannetta nel Falstaff di Verdi, di Vannella nel Frate innamorato di Pergolesi, di Lauretta nel Gianni Schicchi di Puccini, di Constance nei Dialogues des Carmélites di Poulenc. E forse basterà aggiungere che questi ruoli, e moltissimi altri come Micaela, Manon, Sofie, Gretel, Adele, Valencienne, Mimì, Musetta, Liù, Lucia, Adina, Norina, Gilda, Oscar, Giulietta, Gemmy, Corinna, Anaide, Elcia, Zerlina, Despina, Servilia, Ilia, Pamina, Donna Anna, per menzionarne solo alcuni, l’hanno vista protagonista al Lyric Opera di Chicago,alla Los Angeles Opera, al Covent Garden di Londra, al Concertgebouw di Amsterdam, all’Opéra Bastille e al Théàtre des Champs Elysées di Parigi, al Teatro dell’Opera di Ginevra, al Teatro Real di Madrid, al Bayerische Staatsoper di Monaco, al Megaron di Atene, all’opera di Vienna e al Metropolitan Opera House di New York,al San Carlo di Napoli, al Comunale di Firenze, al Comunale di Bologna, al Comunale di Genova, al Regio di Torino,all’Opera di Roma, al Massimo di Palermo e al Bellini di Catania, al Festival Rossini di Pesaro, al Macerata Festival, al Festival di Glyndebourne, al Festival di Halle, al Festival Beethoven di Bonn, al Festival di Bergen a Tanglewood ed al Festival di Salisburgo. Ha cantato con le maggiori orchestre del mondo come l’Orchestra Filarmonica della Scala, l’Orchestra di Santa Cecilia, i Wiener Filharmoniker, i Berliner Filharmoniker, l’Orchestra del Concertgebow, Oslo Filharmonie, la Staatskapelle di Dresda, München Filharmoniker, London Symphony, Royal Symphony, New York Symphony, Chicago Symphony, San Francisco Symphony, Les arts Florrissants, l’Orchestre de Paris e l’Orchestre National de France. Tra i direttori che l’hanno diretta ricordiamo – oltre al già citato M° Muti – Sir Georg Solti, Kleiber, Abbado, Sinopoli, Ozawa, Maazel, Chailly, Chung, Gergiev, Davis, Tate, Gatti, Pappano, De Burgos, Masur, Bolton, Christie. Più di venti sono le produzioni discografiche di altissimo livello con DECCA, EMI, VIRGIN, PHILIPS, BMG, NAXOS, alle quali Elizabeth Norberg-Schulz ha preso parte, tra opere, concerti con orchestra e Liederabender. Il suo Cd di Lieder di Edvard Grieg ha ricevuto il premio Grieg, ed è stato uno dei suoi dischi più amati dalla critica internazionale. La sua incisione con la DECCA del Requiem di Brahms è stata premiata nel 1992 con il GRAMMY AWARD. Per i meriti del suo impegno nella musica e per la sua brillante carriera internazionale, nel 2003 ha ricevuto il premio Minerva e nel 2004 è stata insignita da Harald V, re di Norvegia, del Cavalierato del Ordine di Sankt Olav. Nel 2006 ha ricevuto l’ambito Premio Verdi, e nel 2007 le è stato conferito l’ Ordine di Commendatore della Repubblica italiana. Dal 2006 è docente in canto presso l’università di Stavanger in Norvegia e alla KHIO, Accademia dell’Opera di Oslo. Inoltre è regolarmente invitata a tenere Masterclasses presso le maggiori Università ed istituzioni musicali tra cui L’Accademia Filarmonica Romana, il Conservatorio di Santa Cecilia, The University of Nanjng in Cina e il Conservatorio Nazionale di Beirut, Libano.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311