Andrea Oliva

Andrea Oliva è primo flauto solista dell’ Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia di Roma e docente principale di flauto presso il Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano. Vincitore di più di una decina di concorsi internazionali tra i quali spicca il Primo premio al Concorso internazionale di Kobe, Giappone (2005), unico italiano ad aver conseguito tale riconoscimento. Giovanissimo membro della GMJO e della Karajan Akademie Berlin è stato invitato nel ruolo di primo flauto, a soli 23 anni, ai Berliner Philharmoniker suonando sotto la direzione di C. Abbado, V. Gerghiev, S. Oramo e M. Jansons. Si è esibito come solista dagli USA al Giappone e più volte con l’Orchestra S. Cecilia diretto da C. Hogwood, M.W. Chung, M. Honeck (M. A. Dalbavie Flute Concerto, prima italiana) e A. Pappano (C. Nielsen Concerto – Video Live su Rai 3). Nel 2012 ha debuttato alla Wigmore Hall con Angela Hewitt. É membro del del ‘Quintetto di fiati Italiano’, del GlobeDuo (flauto e chitarra con C. Savarese) e de “I Cameristi di Santa Cecilia”. Ha inciso per Amadeus, Brillant (Duttileux e Saint-Saëns), Wide Classique (‘Globe’, vincitore del Los Angeles Award 2013) per la Hyperion (‘Bach Flute Sonatas’ H. Hewitt Piano) e per la Sony (G. F. Ghedini ‘Sonata da concerto’ – solista con ORT orchestra, D. Rustioni dir.). “Andrea Oliva è uno dei migliori flautisti della sua generazione, una stella brillante nel mondo del flauto” (Sir James Galway). Oliva suona un Muramatsu 14k All Gold SR.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311