Marcello Piras

Marcello Piras (Roma, 1957) è un musicologo noto in tutto il mondo per i suoi studi sul jazz e sulla storia delle musiche nere. Ha pubblicato un volume di analisi del jazz, Dentro le note e altri libri e saggi su enciclopedie, libri e riviste. Ha tenuto conferenze e patecipato a convegni in Italia, Germania, Svizzera, Olanda, Usa, Canada, Messico, Brasile e Trinidad, in lingua italiana, inglese, francese e spagnola. Insegna dal 1978; pioniere nella didattica della musicologia jazz, ha elaborato un metodo innovativo per l’analisi delle forme. Nel 2001-02 ha vissuto negli Usa, collaborando con il Center for Black Music Research (Chicago) e la University of Michigan, come direttore esecutivo della collana di edizioni critiche Musa (Music of the United States of America). Dal 2006 vive a Puebla, Messico, dove studia l’influenza africana sul barocco coloniale. Attualmente lavora a una storia afrocentrica della musica dal Paleolitico a oggi.

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311