Corsi

Corso di Aggiornamento -Concetto Kodál

Corso di Formazione

#Tutti gli strumenti #Educazione Musicale

Programma/Locandina/File

Livello base

15 ore

Studenti

Docenti

Appassionati

Musicisti

Dove si svolgerà

Firenze

Inizio:01-02-2020

Fine:21-03-2020

Scadenza Iscrizioni:25-01-2020

Via Attavante 5


Breve descrizione

Il Corso si propone di fornire un’ introduzione al pensiero kodályano e di focalizzare alcuni strumenti didattici di indiscussa utilità.
 Esso sarà quindi incentrato sulla metodologia della didattica, con l’indicazione di percorsi didattici per l'apprendimento del linguaggio musicale e particolare riguardo per l’organizzazione della lezione nella didattica kodályana, con esercitazioni pratiche per l’impiego della solmisazione relativa, l’uso dei diversi sistemi di lettura, lo sviluppo dell’ ascolto interiore e della memoria musicale, e l’acquisizione del senso ritmico e formale e di strumenti per l’analisi.


Programma Completo

Il Metodo Kodály

Il nodo centrale di tale metodologia risiede in un progetto educativo che porti ad un pensiero musicale strutturato in categorie mentali che favoriscano un uso consapevole e non meccanico del linguaggio musicale. Esso trova il suo punto di partenza nella concreta realtà sonora in cui è immerso l’individuo. Il fare musica risulta essere il terreno su cui sviluppare la sensibilità e fondare ogni concettualizzazione. Un progetto che avvicina il bambino alla musica elementare, in senso di primigenio, familiarizzandolo con le strutture sonore di base che diventano accessibili e concrete, usando mezzi che egli è in grado padroneggiare e comprendere in modo disinibito ma non superficiale,così da incoraggiarlo sia a trovare un accesso personale a nuove e più complesse esperienze musicali, sia a collocare in seguito la musica, anche quella della grande tradizione, tra le esperienze fondamentali del proprio panorama culturale. Il canto in questo percorso rappresenta uno strumento primario in quanto espressione non mediata della musica. La capacità di scrivere, leggere, memorizzare e ascoltare la musica, le capacità ritmiche e melodiche, la riproduzione e l'improvvisazione vengono sviluppate attraverso la creatività, l'intuizione, la partecipazione viva, evitando ogni approccio di tipo teoricoaddestrativo. Il percorso di alfabetizzazione procede gradualmente ed in modo pianificato, dal conosciuto allo sconosciuto: ogni nuovo elemento deve avere una relazione con quelli precedenti, in un processo di tipo induttivo nel quale l’alunno, grazie all’esperienza concreta, è già in possesso delle competenze a livello inconscio, in un procedimento simile a quello della maieutica socratica. L’acquisizione di un repertorio di canti, le attività per lo sviluppo della percezione degli elementi musicali, la sperimentazione e l’indagine della musica attraverso la creazione e l’improvvisazione rappresentano solo alcune delle caratteristiche metodologiche di questo percorso nel quale ogni manifestazione della musica, dal canto all’esperienza ritmica, dal movimento all’esperienza strumentale, è parte fondamentale di un unico progetto educativo in un’esperienza di tipo globale.

Riconoscimenti

Aggiornamento riconosciuto MIUR

Organizzatore

Cooperativa Land in Music


Firenze FI, Italia

Facebook
Sito Web

3389285768

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT) -
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311

--