Questa è solo un'anteprima dell'annuncio

L' annuncio non risulta più visibile perchè scaduto.

Corsi

La Ritmica Dalcroze: aspetti didattici ed espressivi

Seminario

#Educazione Musicale

Programma/Locandina/File

Livello base

12 ore

Studenti

Docenti

Appassionati

Musicisti

Musico-terapeuti

Dove si svolgerà

Monfalcone

Inizio:03-02-2018

Fine:04-02-2018

Scadenza Iscrizioni:26-01-2018

Via San Nicolò 1


Breve descrizione

Il pensiero pedagogico dalcroziano si fonda principalmente sulla percezione corporea dell’evento musicale, “descritto”  e “mostrato” tramite il movimento, le andature naturali e l’uso dello spazio.  L’esperienza della musica vissuta attraverso i suggerimenti di Dalcroze è essenziale alla formazione del musicista professionista e anche in ambito educativo-didattico o terapeutico.  

Essa si adatta perfettamente alle esigenze di relazione con bambini molto piccoli, in età scolare, adulti e anziani.   Fornisce inoltre una visione nuova della disciplina applicata allo studio dello strumento musicale, dell’interpretazione, del solfeggio, dell’armonia, dell’analisi, dell’improvvisazione, favorendo parallelamente la scoperta di una sensibilità particolare e molto personale, che stimola la creatività e l’espressione in altri ambiti artistici, come la danza e il teatro.

Ben lungi dall’essere un seminario teorico, invita a mettersi in gioco attivamente, spingendo i partecipanti alla condivisione, alla creatività e alla scoperta. Si lavora in gruppo, in uno spazio adeguato al movimento, preferibilmente a piedi nudi e le attività musicali sono accompagnate dall’esecuzione al pianoforte di brani improvvisati, che il docente adatta di volta in volta alle necessità del momento.

Spesso l’utilizzo di materiali diversi - come palle, foulard colorati, clave e tamburelli - favorisce l’approccio ai temi della lezione, permettendo di affrontarli con creatività e coinvolgimento, interiorizzando in modo naturale e profondo il significato e carattere espressivo dei parametri come altezza, intensità e dinamica, armonizzando profondamente il gesto musicale, atto alla produzione sonora

Si consiglia un abbigliamento comodo al movimento e calze antiscivolo o scarpette da ritmica.

Il seminario è riconosciuto dal MIUR

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione


Programma Completo

Le attività proposte mettono in rilievo le linee principali del metodo, evidenziandone soprattutto il suo carattere principale: il coinvolgimento globale della persona, a livello fisico, cognitivo, sociale ed emozionale.

Sabato 3 febbraio: introduzione al metodo, lavoro su tempo, spazio ed energia, contrasti, pulsazione.

Domenica 4 febbraio: cellule ritmiche, misure, forme musicali, utilizzo di materiali, cenni di solfeggio e improvvisazione. 

Verranno forniti sussidi didattici per diverse fascie d'età: nido, scuola dell'infanzia, primaria, secondaria, adulti, anziani

 


Professori

Mariapia Castellazzi Vedi Profilo


FAQ

Bisogna avere conoscenze musicali?

No, questo seminario sarà un'esperienza molto pratica del metodo. Per partecipare serve disponibilità, curiosità e coinvolgimento, non basi teoriche.

E' troppo facile per un musicista già esperto?

Vivere la musica secondo le indicazioni di Dalcroze sviluppa la creatività e la comunicazione e dà l'opportunità di vivere diversamente l'approccio allo studio di una partitura, mostra un modo particolare di concepire l'ascolto e l'interpretazione dei parametri musicali, inoltre. Frequentare questo fine settimana consente di valutare la possibilità di iscriversi al 1° livello del “Corso di Formazione dell’AIJD per l’ottenimento del Certificato” riconosciuto in ambito internazionale.

Riconoscimenti

MIUR - E' possibile utilizzare la carta del docente

Organizzatore

Associazione Italiana Jaques-Dalcroze


Via Innocenzo X, 00152 Roma RM, Italia

Facebook
Sito Web

3474413093

2016 © Edumus.com è proprietà di Export Digitale Srl - Sede legale e operativa: Via L. de Libero, 8 - 04022 Fondi (LT)
P.IVA, C.F. e CCIAA di Latina IT02851780599 - Cap. Soc. 10.000€ i.v. - REA: LT-204311